Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
In primo piano

Riforma Province: emergenza tagli ai bilanci al centro della Stato Città Pastacci “Il Governo finalmente comprende. Ascoltarci avrebbe fatto risparmiare tempo”

foto Riorganizzazione funzioni da completare entro il 31 dicembre 2014, per permettere alle Città metropolitane e alle nuove Province di entrare a regime dal 1 gennaio 2015 avendo ben chiaro chi fa che cosa, senza pregiudicare l’erogazione dei servizi ai cittadini e senza inutili duplicazioni.

“Se il Governo ci avesse ascoltato quando lanciavamo l’allarme sul rischio di mandare  a monte tutta la riforma delle Province e delle Città metropolitane a causa dei tagli insostenibili ai bilanci, avremmo risparmiato mesi e oggi saremmo davvero pronti a partire. Prendo atto che finalmente è stata compresa la necessità di tenere insieme le riforme istituzionali con le manovre economiche, e non posso che augurarmi che nei prossimi atti del Governo questa scelta sia attuata nel concreto”. Lo dichiara il Presidente dell’Upi, Alessandro Pastacci, al termine della riunione della Conferenza Stato Città , tenutasi oggi al Ministero dell’Interno, nel corso della quale è stato ufficialmente comunicato dal Governo la volontà di operare, prima di applicare i tagli della spending review alle Province, un monitoraggio dettagliato dello stato dei bilanci, per verificare l’impatto delle manovre sui servizi erogati.

Istituzioni e Riforme

Elezioni dei consigli metropolitani, dei consigli provinciali e dei presidenti di Provincia

Vademecum e modulistica

Finanza e fiscalità locale

DUE DILIGENCE PROVINCE

Il documento congiunto Anci-Upi consegnato in Conferenza Stato-Città e Autonomie Locali

Istituzioni e Riforme

Documento sul riordino delle funzioni provinciali

Nella conferenza Unificata del 5 Agosto 2014 è stato sancito un impegno politico tra Stato, Regioni, Province e Comuni.

Istituzioni e Riforme

Protocollo d'Intesa Anci-Upi

Il Protocollo d'Intesa Anci-Upi firmato il 18 giugno 2014 e ratificato all'Assemblea Generale dell'Upi del 27 giugno.

RIVISTA UPI LE PROVINCE

In primo piano

Protocollo di impegni per pagamento dei debiti della PA

Il testo dell'intesa sottoscritta

Il 21 luglio scorso l’UPI ha sottoscritto, unitamente al Ministero dell’Economia, Conferenza delle Regioni, Anci, Confidustria, ABI, Cassa DDPP, Unioncamere ed altri rappresentanti delle categorie produttive, un protocollo di impegni volto a favorire ed accelerare il pagamento dei debiti delle pubbliche amministrazioni. Il tema è da molti mesi al centro dell’agenda politica del Governo, ed a tal fine sono stati complessivamente stanziati ad oggi circa 57 miliardi di euro. Con il protocollo di impegni si è inteso determinare e sottolineare la necessità di uno sforzo ancora maggiore, sia sotto il profilo delle possibili azioni politiche volte a rimuovere le cause che determinano tali debiti, sia sotto il profilo procedurale ed organizzativo, al fine di garantire celerità e fluidità dei processi di certificazione dei crediti da parte delle imprese e dei pagamenti da parte della PA. In allegato, il testo del protocollo d'intesa

CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione
   News UPI   
fotoCOMUNICATO STAMPA
COMUNICATO STAMPA Province: Gli auguri di Pastacci a Sergio Chiamparino,nuovo Presidente della Conferenza delle Regioni    “Auguri al nuovo Presidente della Conferenza delle Regioni, Sergio Chiamparino, con il quale mi impegno fin da subito ad...
fotoCOMUNICATO STAMPA - Attuazione della Legge 56/2014: l’Upi incontra Confindustria
  COMUNICATO STAMPA Attuazione della Legge 56/2014: l’Upi incontra ConfindustriaPastacci : “individuare chiaramente le funzioni fondamentali di Province e Città Metropolitane per rispondere alle esigenze di semplificazione delle...
fotoAzione Province Giovani 2014 – Avviso “No bulls be friends”
Siamo lieti di informarVi che, nell’ambito del programma Azione ProvincEGiovani, promosso da UPI e dal Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri, giunto alla settima edizione, l’Unione delle Province Italiane sta...
fotoBILANCI PREVISIONALI RINVIATI AL 30 SETTEMBRE
Via libera al rinvio al 30 settembre dei bilanci previsionali 2014 per Comuni e Province‎.
fotoEDILIZIA SCOLASTICA – AGGIORNAMENTI INTERVENTI GOVERNO
Il Governo ha reso noti i primi interventi del piano per l’edilizia scolastica, predisposti dall’Unità di Missione della Presidenza del Consiglio dei Ministri consultabili on line sul sito del Governo http://www.governo.
fotoRiforma Province Friuli Venezia Giulia: prosegue il confronto con la Regione
“Senza le Province meno democrazia, meno servizi per i cittadini e nessun risparmio, anzi più spesa pubblica e più costi”. Questa, in sostanza, la valutazione espressa dai Presidenti di Trieste, Maria Teresa Bassa Poropat, di Gorizia, Enrico,...