Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
News
| Condividi:

Intesa giunte e consigli regionali con ANCI e UPI sollecitano istituzioni a fare presto

Intesa giunte e consigli regionali con ANCI e UPI sollecitano istituzioni a fare presto

La Conferenza dei Presidenti delle Regioni e la Conferenza dei Presidenti dei Consigli regionali hanno raggiunto un’intesa per la designazione dei 22 rappresentanti regionali e delle Province autonome di Trento e  Bolzano nella Commissione Bicamerale per le questioni regionali.

Per tale motivo Enzo Ghigo e Riccardo Nencini hanno inviato una richiesta di incontro al Presidente del Senato Marcello Pera ed al Presidente della Camera Pierferdinando Casini, al fine di sollecitare una rapida attuazione del disposto costituzionale del riformato Titolo V (art. 11 della legge 3/2001) e rendere operativa la “Bicamerale” nel pieno della sua rappresentatività.

Insieme ai Presidenti  di ANCI e di UPI Leonardo Domenici e Lorenzo Ria, il Presidente della Conferenza delle Regioni ed il Presidente della Conferenza dei Presidenti dei Consigli regionali, hanno ribadito che ormai i tempi sono maturi per adeguare le funzioni del Parlamento ad importanti esigenze di raccordo tra Stato, Regioni e Enti locali sul versante legislativo con l’integrazione dei quaranta rappresentanti degli Enti territoriali. Concetti che sono stati anche espressi nel corso degli incontri che i rappresentanti delle Regioni e degli Enti locali hanno avuto con il Presidente della Commissione Bicamerale per le questioni regionali Carlo Vizzini.

Infatti, solo con l’apporto delle istituzioni regionali, comunali e provinciali all’interno del Parlamento, potranno essere migliorati sia i procedimenti legislativi che attengono il trasferimento di funzioni e competenze dal centro alla periferia, sia il completamento della riforma federalista dello Stato .
(01-08-2003)

CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione