Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
News
| Condividi:

Tursimo ambientale alla scoperta del Parco del Delta

Tursimo ambientale alla scoperta del Parco del Delta

Sarà la giornalista televisiva Licia Colò a inaugurare giovedì 28 aprile la seconda edizione dell’International Po Delta Birdwatching Fair che si svolge a Comacchio. Un evento, organizzato da DELTA 2000 insieme alle Province di Ravenna e di Ferrara di rilievo europeo e secondo solo alla tradizionale BBF, la fiera britannica del birdwatching.
 “Il birdwatching – spiega l’assessore al turismodella Provincia di Ravenna Andrea Corsini - è una forma di turismo ambientale che ha come scopo l’osservazione dei volatili nel loro habitat naturale. Un turismo in forte crescita secondo gli esperti di  statistica, con due milioni di potenziali fruitori nel nostro Paese. Questi quattro giorni (dal 28 aprile al 1 maggio) di appuntamenti favoriranno lo sviluppo del turismo naturalistico nel territorio del delta del Po, con modalità sostenibili e rispettose dell’ambiente. Il birdwatching si pratica soprattutto in primavera e in autunno e quindi contribuisce a destagionalizzare i flussi turistici e a far vivere quel circuito virtuoso che collega mare, città d’arte e Parco del Delta” sottolinea Corsini.
A differenza del 2004, quest’anno il salone fieristico sarà allestito lungo l’argine Fattibello, a contatto diretto con lo scenario delle valli di Comacchio, su una superficie doppia rispetto alla prima edizione, in modo da accogliere tutti gli espositori che presentano il meglio di binocoli, cannocchiali, macchine fotografiche, mobilità ecocompatibile, abbigliamento tecnico, editoria specializzata, oltre a una qualificata vetrina dei parchi italiani.
Nell’ articolato programma della fiera, spiccano cinque eventi collaterali che si svolgono nella parte ravennate del Parco del Delta del Po. Innanzitutto l’inaugurazione nell’antico Palazzone di S.Alberto di “NatuRa”, museo ravennate di scienze naturali dedicato in particolare all’ornitologia ed intitolato al naturalista Alfredo Brandolini, che si svolgerà alle ore 11 di sabato 30 aprile alla presenza delle autorità e degli artefici dell’allestimento museale, l’architetto Paolo Balzani e l’ornitologo Stefano Volponi. Il progetto finanziato dal Comune di Ravenna si è avvalso anche di un contributo di 90.000 euro erogato da DELTA 2000 tramite l’iniziativa comunitaria Leader+.
Da segnalare poi il Raduno di camperisti a Casal Borsetti dal 27 aprile al 1 maggio, la “Pedalata nel cuore del Parco del Delta” programmata per l’intera giornata di domenica 1 maggio, con partenze da Bagnacavallo, Fusignano, Alfonsine e S.Alberto e destinazione Comacchio, l’Equiraduno “A cavallo nel Parco del Delta”, organizzato dalla FITETREC-ANTE che si svolgerà presso l’agriturismo Tenuta Augusta in località Mandriole. Sono previsti due percorsi a cavallo nelle giornate di sabato 30 e domenica 1 maggio attraverso luoghi particolarmente vocati all’osservazione dell’avifauna ed una visita serale alla Fiera di Comacchio, e infine “Ascoltando la notte nel Delta”, un’escursione notturna nel Podere Pantaleone alle porte di Bagnacavallo con un servizio gratuito di navetta e partenza da Comacchio nella serata di venerdì 29 aprile.
“Un programma ricco di fascino e di contenuti culturali – commenta Corsini - che coinvolge e valorizza il territorio provinciale ed i suoi siti vocati al birdwatching” e che rafforza, anche grazie alla collaborazione di una trentina di aziende turistiche locali che hanno proposto nell’occasione interessanti pacchetti, un segmento turistico nuovo e in espansione che qualifica e innova l’immagine turistica complessiva dell’ area ravennate”.

(27-04-2005)

Ufficio Stampa Provincia di Ravenna
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione