Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
News
| Condividi:

Siglato un documento su formazione turistica, alberghiera e attività produttive

Siglato un documento su formazione turistica, alberghiera e attività produttive

Ultima tappa ufficiale per la delegazione del Fatick, Repubblica del Senegal, domenica 24 aprile, con la Convocazione del Consiglioprovinciale straordinario dedicato ad una cerimonia di saluto da parte della Provincia di Pistoia. Ha introdotto la cerimonia il Presidente del Consiglio Provinciale, Marco Giunti, seguito dal saluto del Prefetto di Pistoia Antonio Recchioni e del Vicesindaco di Pistoia, Luca Iozzelli. E' intervenuta l'Assessore provinciale alla Cooperazione Internazionale Cristina Donati che ha riassunto la storia della collaborazione con il Fatick e ha illustrato gli impegni futuri. Presente anche il Consigliere culturale dell'Ambasciata della Repubblica del Senegal Alassane Wèlé. Al
termine, dopo gli interventi dei capigruppo provinciali, ci sono stati i discorsi ufficiali del Presidente della Regione del Fatick. Abdoulaye Sene e del Presidente della Provincia, Gianfranco Venturi. Il Presidente Sene si è dichiarato orgoglioso di aver intrapreso un rapporto con un popolo, come quello pistoiese, con una grande tradizione di amicizia
e convivenza con le altre popolazioni. Il Presidente Venturi ha detto che, quello che si è creato tra Pistoia e il Fatick, è una dimostrazione pratica di come i rapporti internazionali volti al reciproco sviluppo nascano anche dalle comunità, sulla base del reciproco rispetto e conoscenza. Al termine della cerimonia sono state consegnate alla delegazione del Fatick dalla Associazione Internazionale Produttori del Verde "Moreno Vannucci",
nella persona del Presidente Vannino Vannucci e del Segretario Renzo Benesperi, le maglie arancioni della Pistoiese Calcio a ricordo della loro visita e dell'amicizia con la città. La visita della delegazione del Fatick dal 16 aprile scorso si è svolta su invito del Presidente Gianfranco Venturi a partecipare sia a uno stand all'Arts & Crafts dove hanno fatto conoscere l'artigianato e le attrattive turistiche del Fatick che ad una serie di incontri istituzionali. La delegazione guidata dal Presidente del Consiglio Regionale Abdulaye Sene, era inoltre composta dal Sig. Moustapha Ndiane, Primo Segretario eletto del
Consiglio Regionale di Fatick e dal Sig. Fall Mafall Presidente dell'Associazione Asso-Fatick & Pistoia. La delegazione Senegalese ha avuto modo di approfondire la conoscenza della Provincia di Pistoia, sia attraverso incontri con alcuni Sindaci dei
principali Comuni, sia visitando le diverse realtà economiche del territorio, sia  attraverso un incontro ai massimi livelli della Camera di Commercio Industria Agricoltura ed Artigianato di Pistoia. Ha visitato anche le strutture della Società Navale Pisa, punto di riferimento per la cantieristica, dove ha potuto prendere visione delle tecnologie e procedure per la realizzazione di imbarcazioni da diporto, da pesca e da lavoro.
La delegazione senegalese ha, inoltre, avuto l'opportunità di visitare l'Area della Ricerca CNR di Pisa ed, in particolare, di incontrare alcuni ricercatori dell'Istituto di Scienza e Tecnologie dell'Informazione che, da alcuni anni, collaborano con l'Amministrazione Provinciale di Pistoia. I temi affrontati durante l'incontro sono stati relativi alle attività di
ricerca e di trasferimento tecnologico nell'ambito dello studio, progettazione, pianificazione e supporto specialistico sui Sistemi Informativi. Al termine dell'incontro è stato deciso di attivare un accordo di collaborazione tra l'Amministrazione Provinciale di Pistoia, la Regione di Fatick e l'ISTI-CNR al fine di definire obiettivi specifici e percorsi
operativi. Inoltre sono state approfondite in questa visita le concrete possibilità di
portare avanti gli impegni contenuti nei precedenti accordi tra le parti (il Protocollo firmato nel 2003 e il resoconto della visita della delegazione pistoiese a Fatick nel 2004) in cui sono previsti una serie di impegni alcuni dei quali già in stato di attuazione ed altri in fase di studio ed approfondimento. Per il Centro di accoglienza e di formazione per persone
disabili, attivato dalla Regione del Fatick in loco, l'Amministrazione Provinciale di Pistoia ha fornito materiali per la formazione nei settori di falegnameria, tappezzeria, orologeria ed elettrotecnica. In corso di progettazione sono gli interventi: per la formazione turistico-alberghiera in Italia di giovani della Regione di Fatick, per il sostegno e consulenza
sia per la predisposizione di un progetto relativo alla realizzazione di un centro di formazione alberghiera nella Regione di Fatick in collaborazione con l'Istituto Tecnico Professionale "Martini" di Montecatini sia per uno studio di fattibilità sulla possibilità di introdurre nuove coltivazioni nel settore agricolo e vivaistico in collaborazione con l'Istituto Tecnico per l'Agricoltura di Pescia "Anzillotti ".Questi impegni fanno parte di un documento ufficiale firmato dal Presidente Venturi e dal Presidente Sene in cui si è confermata la volontà di consolidare i legami bilaterali che esistono tra l'Italia e la Repubblica del Senegal, attraverso sempre più intensi rapporti di interscambio sociale,
economico e culturale tra Pistoia e Fatick ispirati alla comune volontà di favorire ed accrescere il dialogo fra i popoli, la conoscenza e la cooperazione reciproca.
Nel testo del documento dunque si specificano i punti delle collaborazioni che riguardano:  il campo delle attività produttive con particolare riferimento al settore ferroviario, al vivaismo ed al turismo, la progettazione ed installazione di una rete intranet nella Regione di Fatick, il sostegno e la consulenza per la realizzazione di un Centro di Formazione
alberghiera in Fatick, la predisposizione di un progetto per la formazione in Italia di giovani studenti senegalesi nei settori turistico ed alberghiero, lo sviluppo di comuni attività in ambito culturale. La Provincia di Pistoia nel testo dichiara il proprio impegno a sostenere e promuovere un'azione più generale volta al coinvolgimento delle istituzioni
locali, economiche, sociali e  del volontariato, al fine di verificare le ulteriori possibilità di collaborazione anche in altri campi dove sono emerse  nuove opportunità e disponibilità nel corso dei molteplici incontri effettuati dalla delegazione senegalese (tra questi la questione della gestione e smaltimento dei rifiuti e il sostegno per la realizzazione,
promossa dalle organizzazioni di volontariato, del reparto maternità nelle strutture sanitarie di Ndangane).

(27-04-2005)

Ufficio Stampa Provincia di Pistoia
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione