Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
News
| Condividi:

Melilli: “Terremoto politico per Province e Comuni”

Melilli: “Terremoto politico per Province e Comuni”

Se la Camera converte il decreto sugli Enti locali, con la norma che prevede l’ineleggibilità tra Consiglieri provinciali e Consiglieri Comunali, e tra Presidenti di Provincia e Sindaco, nel Paese si scatenerà un vero terremoto politico”.
A lanciare l’allarme è il Presidente dell’Upi, Fabio Melilli, dopo avere appreso che il testo all’esame della Camera e in imminente approvazione, contiene anche una norma che introduce il principio di ineleggibilità, e quindi di incompatibilità, tra le cariche istituzionali di Comuni e Province.

“I Consigli provinciali sono pieni di Sindaci -  avverte Melilli -  così come neI Consigli Comunali siedono tanti Consiglieri provinciali. Immaginiamo cosa potrà succedere nei prossimi giorni, se non si interviene immediatamente,  quando approvato il decreto, scatterà l’ineleggibilità e successivamente l’incompatibilità, e gli amministratori si troveranno davanti all’obbligo di scelta tra l’una e l’altra carica.
Si aprirà per le Autonomie locali un disastroso periodo di confusione e di instabilità politica e strutturale, caratterizzato da spostamenti di consiglieri, Sindaci e Presidenti di Provincia,  e dai conseguenti ripescaggi. A venire meno, in questo modo, sarà prima di tutto il criterio della rappresentatività democratica.

E’ assurdo poi che un provvedimento di tale portata venga inserita in un decreto legge, proprio ora che è in discussione la modifica del Testo Unico degli Enti locali, che dovrebbe, almeno così abbiamo sempre creduto, rimettere mano in maniera organica e razionale all’intera normativa.
Piuttosto, se si ritiene che questo tema sia davvero prioritario per il Paese, tanto da meritare una decretazione d’urgenza, è il caso che ci si soffermi a ragionare della questione dell’ineleggibilità e delle incompatibilità dell’intero sistema delle Istituzioni italiane, a partire dal Parlamento”.

(24-05-2005)

Barbara  Perluigi
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione