Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
News
| Condividi:

Melilli: “Le Province al servizio dei territori”

Melilli: “Le Province al servizio dei territori”

“Le Province vogliono mettere la loro esperienza di progettazione, formazione e assistenza tecnica, al servizio dei territori”.

Lo ha detto il Presidente dell’Upi Fabio Melilli al Ministro delle Innovazioni Tecnologiche, Lucio Stanca, nel convegno “Le Province e l’innovazione tecnologica: una rete per l’innovazione tecnologica nella Pubblica Amministrazione”, promosso dall’Upi nell’ambito del Salone delle Autonomie locali, Euro.P.A., che ha aperto oggi alla Fiera di Rimini i lavori della 5° edizione.
 
“Abbiamo apprezzato e condiviso – ha detto il Presidente Melilli – l’impegno preso dal Ministro Stanca per la diffusione su tutto il territorio delle dotazioni tecnologiche necessarie per annullare il digital divide e consentire il pieno utilizzo, da parte dei cittadini e della Pubblica Amministrazione,  di tutti i mezzi offerti dalle innovazioni tecnologiche. Consideriamo poi – ha aggiunto - una opportunità da cogliere la dichiarazione fatta oggi dal Ministro di istituire i Centri di Servizio territoriale in ogni Provincia italiana. Si tratta, infatti, di luoghi attraverso i quali sarà possibile garantire alle altre istituzioni, quella assistenza tecnica e progettuale per la crescita dell’e-government, di cui hanno estremo bisogno soprattutto i piccoli Comuni. Noi – ha ribadito Melilli - siamo disposti a mettere in campo tutte le nostre conoscenze e le capacità che abbiamo saputo mostrare già nella prima fase dei bandi per l’e-government”.

“Al Ministro Stanca – ha poi detto Melilli – abbiamo chiesto di rendere le Province soggetti attivi e protagonisti nella gestione del nuovo portale turistico italiano “Scegli Italia”. Dal canto nostro ci siamo impegnati a collaborare per la realizzazione di una indagine sullo stato dell’arte della innovazione nella pubblica amministrazione, così da avere un quadro sull’efficacia dei progetti presentati e realizzati dalle Province, sullo stato di avanzamento dei lavori, e, se necessario, rivedere e sostenere le iniziative più arretrate rispetto ai tempi di chiusura”.

“Le Province – ha detto il Presidente della Provincia di Firenze e responsabile Upi per l’E-government - sono l’istituzione più idonea a muoversi da capofila per la promozione dei processi di e-government nella Pubblica Amministrazione, favorendo l’inclusione dei piccoli Comuni nei processi di innovazione e la cooperazione istituzionale tra le Regioni e gli Enti locali. Investiamo sull’economia della conoscenza, sulle imprese e sulle professionalità più innovative, per la realizzazione dei contenuti e dei servizi digitali necessari alla promozione e allo sviluppo del territorio. Allo stesso tempo, ci poniamo l’obiettivo di favorire  la diffusione delle infrastrutture di banda larga anche nei territori più svantaggiati.

(22-06-2005)

Barbara  Perluigi
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione