Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
News
| Condividi:

Prestigioso riconoscimento per il Presidente della Provincia di Pisa Andrea Pieroni, nel corso dell’Assemblea generale TECLA svoltasi a Napoli il 29 Novembre, in concomitanza con l’assise nazionale di UPI. Durante i lavori, Pieroni è stato eletto Presidente di TECLA – Associazione per la cooperazione transnazionale locale ed europea.

Prestigioso riconoscimento per il Presidente della Provincia di Pisa Andrea Pieroni, nel corso dell’Assemblea generale TECLA svoltasi a Napoli il 29 Novembre, in concomitanza con l’assise nazionale di UPI. Durante i lavori, Pieroni è stato eletto Presidente di TECLA – Associazione per la cooperazione transnazionale locale ed europea.

TECLA è un’associazione che riunisce più di trenta enti territoriali e locali – tra cui, ad esempio, la Provincia di Torino, la Provincia di Milano e la Regione Lazio – ed opera per promuovere e sostenere le attività degli associati in ambiti internazionali ed europei. TECLA svolge, d’intesa con UPI, attività di informazione e formazione sulle politiche comunitarie e di assistenza tecnica per la presentazione di progetti per l’accesso a finanziamenti europei e internazionali. L’Associazione opera attraverso una sede a Roma ed una a Bruxelles e si avvale inoltre di una significativa rete di partners internazionali sia negli Stati membri dell’Unione europea sia in alcuni Paesi del bacino del Mediterraneo.

In più di dodici anni, l’Associazione TECLA ha dato un contributo allo sviluppo della dimensione europea e transnazionale degli enti pubblici territoriali italiani. L’Associazione ha cominciato ad operare in un periodo in cui il sistema delle autonomie locali aveva un ruolo di minor rilievo rispetto all’attuale assetto costituzionale italiano e, soprattutto, mostrava un interesse limitato rispetto al livello sovranazionale. In tale non facile contesto, Tecla ha saputo coinvolgere un buon numero di enti locali. Attraverso la propria attività di informazione ha contribuito ad elevare il livello di attenzione delle amministrazioni territoriali. Ha inoltre messo in contatto realtà diverse a livello nazionale e internazionale e ha sviluppato partenariati su specifici progetti o in maniera strutturata. Nell’Assemblea generale del 29 Novembre si è avviato un processo di riforma dell’organizzazione e dei servizi dell’Associazione finalizzato a renderla meglio in grado di affrontare le sfide che sarà chiamata a fronteggiare.

La Provincia di Pisa , in virtù del proprio significativo impegno nei settori delle politiche europee e della cooperazione internazionale, lavora da anni con l’Associazione TECLA su molti progetti, essendone peraltro uno dei soci fondatori.L’elezione del Presidente Pieroni alla presidenza di TECLA rappresenta un’ulteriore testimonianza dell’importanza che la Provincia di Pisa attribuisce allo sviluppo delle attività europee e internazionali. Il consenso ottenuto da parte degli enti locali associati mette in evidenza il credito dato alle linee guida per la riforma dell’organizzazione e dei servizi di TECLA avanzate dal Presidente Pieroni.

L’obiettivo di questa riforma è rendere ancora più incisive le attività di TECLA rivedendole sulla base di alcuni principi individuati, anche dal Presidente Pieroni, nel corso dell’Assemblea generale dell’associazione. Per valorizzare appieno l’attività di informazione, maggiori sforzi dovranno essere dedicati al reperimento anticipato delle informazioni e all’ottenimento di dati privilegiati sia rispetto ai bandi su linee di finanziamento europee sia rispetto alle politiche elaborate a livello comunitario. L’assistenza tecnica fornita da TECLA sulla progettazione dovrà concentrarsi maggiormente su bandi che abbiano portata e dimensioni significative (ad esempio nell’ambito delle iniziative comunitarie) e che rispondano appieno agli interessi strategici degli enti locali coinvolti. L’impegno nella progettazione dovrà, inoltre, necessariamente accompagnarsi, con sforzi sinergici e integrati, ad un’azione mirata di lobbying verso le istituzioni comunitarie.

“La mia nomina a Presidente di TECLA – ha dichiarato il Presidente Pieroni – rappresenta un’importante responsabilità che sono lieto di accettare. Sono convinto che l’Associazione saprà rilanciare le proprie attività allo scopo di cogliere pienamente le opportunità poste dalle evoluzioni più recenti in ambito europeo e internazionale”.

 
(12-12-2005)

Matteo  Pelliti
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione