Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
News
| Condividi:

Gli auguri della Consulta Upi per le Pari Opportunità

Gli auguri della Consulta Upi per le Pari Opportunità

"Carissima Presidenta, caldissimi auguri per il Suo nuovo incarico alla guida del Cile". Cominicia così la lettera che la Consulta Pari Opportunità dell'Unione delle Province d'Italia ha inviato oggi al nuovo presidente del Cile, Michelle Bachelet .
Una lettera in cui la Consulta si presenta ("la Consulta delle Pari Opportunità dell’Unione delle Province d’Italia è un organismo nato per promuovere e diffondere politiche di reale uguaglianza fra uomini e donne nel nostro Paese") e saluta con entusiamo la vittoria di una donna alla guida di un Paese.

Una vittoria, si legge nel messaggio "davvero speciale, tanto importante per il Suo Paese, ancora tormentato da una storia recentissima di drammi e di terrore, ma anche per le donne di tutto il mondo.  Lei, signora Presidenta, che ha avuto il grande merito di sapere raccogliere la stima ed il consenso delle persone di ogni posizione politica, si appresta a costituire il Suo Governo con l’obiettivo dichiarato di assegnare la metà dei ministeri a donne:  un segnale che non possiamo che cogliere con entusiasmo.

Ci auguriamo che questo suo esempio sia presto seguito anche in Italia, che tra pochissimi mesi vedrà la elezione di un nuovo Governo: un Governo dove, ed è per questo che stiamo lavorando, chiediamo sia lasciato sempre di più spazio alle donne. Perché le donne sono capaci, è Lei ne è la prova, di cogliere il consenso dei cittadini a prescindere dalle scelte politiche e di ricreare un clima di concreto e sano positivismo, di conciliazione, di equilibrio, lontano dagli scontri e dalle lotte tipiche invece della politica al maschile, che troppo spesso portano a dimenticare il vero obiettivo del mandato elettorale, che è lavorare per il bene del Paese.

Ancora tantissimi auguri dalle tante donne italiane che rappresentiamo e che, Le assicuriamo, hanno seguito e seguono la sua storia con grande affetto ed ammirazione".

In allegato , il testo integrale del messaggio inviato.

(17-01-2006)

Barbara  Perluigi

Documenti
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione