Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
News

Comunicato Stampa su legge finanziaria 2007

Comunicato Stampa su legge finanziaria 2007

li, 03 nov. 2006

 

COMUNICATO STAMPA

 

Insistere nella pervicace volontà di indebolire, fino a mortificarlo, il ruolo degli EE. LL. significa non comprendere quello che sta avvenendo a Napoli e in altre realtà del Paese, e quali sono gli interventi necessari per risanare quei tessuti sociali e rafforzare la presenza delle Istituzioni.

In presenza della moltiplicazione di organismi vari (Consorzi, ATO, Agenzie, Associazioni ecc.) che assorbono ingenti somme di denaro pubblico e che sfuggono ad ogni forma di controllo democratico, continuare ad indicare negli EE. LL. e nelle Province in particolare, il luogo degli sprechi e della cattiva gestione delle risorse pubbliche, è fuorviante e politicamente scorretto.

Noi pensavamo che quella sulla Legge Finanziaria 2007 poteva rappresentare l’occasione per correggere errori del passato che hanno penalizzato profondamente le Autonomie Locali e provare, invece, a rilanciarne la presenza nel territorio potenziando, nel contempo, democrazia e partecipazione popolare. Nulla di tutto ciò.

Se il Governo dovesse proseguire, come pare, nella determinazione di ridimensionare pesantemente il trasferimento di risorse alle Province e di non stralciare dal Disegno di Legge sulla Finanziaria tutta la parte ordinamentale (artt. 76, 79 ecc.), prenderemmo atto di una decisione unilaterale grave, che sfugge volutamente al confronto e non tiene conto dell’articolazione complessiva dell’Ordinamento Democratico dello Stato.

Peccato! Anche le Autonomie Locali guardavano con fiducia e speranza a questo Governo…

Angelo Marotta
(03-11-2006)

Redazione Upi
CERCA


AGENDA
Provincia di Piacenza: valorizzazione del Comando Aeroporto
lun 25 set 2017
Lunedì 25 settembre 2017 alle ore 17 sala del Consiglio Provinciale

UPI Social Network


Dowload Documentazione