Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
News
| Condividi:

"Condivido il documento Upi"

"Condivido il documento Upi"

Il Presidente  della Provincia  di Siracusa nonché vice presidente  vicario della Unione delle Province d’Italia ( UPI) condivide in pieno il documento approvato dall’UPI  in cui si dice afferma , con riferimento  della Legge Finanziaria  che “ senza le modifiche  proposta dalla Unione delle  Province d’Italia alla legge ora alla attenzione del Senato, il giudizio negativo già espresso dalla associazione  degli enti locali sulla manovra finanziaria  per il 2007  resterà invariato ed assolutamente  negativo.”
 Inoltre  secondo  Bruno Marziano  “è inaccettabile la logica che definirei punitiva della Finanziaria  per quanto riguarda  le modifiche alle norme ordinamentali   degli enti locali e delle province ( commi 361, 362 e 363)  che contengono disposizioni che non avranno alcun beneficio  sui conti pubblici in termini di risparmio  ma che penalizzano gli amministratori pubblici.  Mentre lo stesso Governo si era impegnato a lasciare fuori dalla finanziaria  questa parte per trattarla  in apposito provvedimento  legislativo.”
“Su questo versante  -  dice  il presidente della Provincia  di Siracusa e vice presidente dell’UPI – non avvertiamo alcuna differenza fra  il governo di Centrodestra e  il governo attuale . Ambedue hanno confuso  pericolosamente  la lotta agli sprechi della politica  con il costo della democrazia! Pensavamo  ciò fosse  l’idea di una destra conservatrice e scopriamo, invece,  che  queste logiche allignano  anche  nella testa di cosiddetti democratici”
“Ove  queste norme  - conclude Marziano -  non venissero  stralciate dalla Legge Finanziaria ,  il nostro  giudizio non potrebbe  che essere estremamente  negativo”.


 
(05-12-2006)

Redazione
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione