Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
News
| Condividi:

"Serve una conferenza unificata straordinaria"

"Serve una conferenza unificata straordinaria"

Per raggiungere l’obiettivo di una riduzione reale dei costi della politica, è necessario che tutte le istituzioni facciano la propria parte, stringendo un Patto tra Governo, Parlamento, Regioni, Province e Comuni.

Lo scrivono il Presidente dell’ANCI, Leonardo Domenici, e il Presidente dell’Upi Fabio Melilli, in una lettera indirizzata al Ministro Linda Lanzillotta, nella quale chiedono la convocazione di una Conferenza Unificata straordinaria tutta dedicata alla questione dei costi della politica.

Nel testo, i Presidenti ricordano la proposta lanciata la scorsa settimana da ANCI e Upi, di ridurre di un quarto il numero degli assessori e dei consiglieri comunali e provinciali: proposta che comporterebbe un risparmio di almeno 120 milioni di euro dai Comuni e di circa 27 milioni e mezzo dalle Province.

 “Noi quindi – scrivono Domenici e Melilli - abbiamo già dichiarato apertamente la ferma volontà di partecipare a questa sfida: non vorremmo però che, presi dalla necessità di dare immediate risposte, spinti in questo anche dalla facile, quanto spesso futile, polemica del momento, si trascuri il bisogno di disegnare un progetto completo, efficace e realmente incisivo e innovativo, di cui il Paese ha bisogno”.

Secondo i Presidenti, “se si vuole davvero raggiungere i risultati che i cittadini si aspettano da noi, anche le Regioni devono fare la loro parte: insieme potremo infatti coniugare l’obiettivo del taglio dei costi della politica, a quello della semplificazione, dello snellimento della burocrazia e del miglioramento dell’efficienza e dell’efficacia della Pubblica Amministrazione”.

I Presidenti di ANCI e Upi concludono con la richiesta della convocazione della Conferenza Unificata dove, scrivono “potremo definire insieme un Patto tra tutte le istituzioni, Governo, Parlamento, Regioni, Province e Comuni, e, in pieno spirito costruttivo, potremo contribuire fattivamente alla realizzazione di provvedimenti efficaci e funzionali”.


 

(18-05-2007)

Barbara  Perluigi
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione