Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
News
| Condividi:

I dati del primo quadrimestre del 2007

I dati del primo quadrimestre del 2007

Con un incremento delle presenze del + 62,43%, e degli arrivi del + 43,63% nel primo quadrimestre (gennaio aprile), inizia in maniera molto positiva il 2007 turistico nella Città di Pistoia. Fatto che appare ancora più significativo se si considera che il maggior incremento si registra sui flussi provenienti dall’estero, con + 82,59% nelle presenze e + 88,04% negli arrivi. Una tendenza che si inserisce a pieno titolo nel trend positivo, anche se meno accentuato, dei flussi turistici in provincia di Pistoia, che nel primo quadrimestre del 2007 fanno registrare un incremento delle presenze del + 6,64% e degli arrivi del + 3,59% sul già positivo anno 2006.

“Ancora una volta - commenta l’Assessore Provinciale al Turismo Nicola Risaliti - i dati statistici forniscono un valido riscontro dell’efficacia della promozione attuata in campo internazionale dalla Provincia di Pistoia e dalle sue APT. Una promozione che tende sempre di più a porre in evidenza, a fianco delle realtà turistiche di Montecatini e dell’alta montagna pistoiese, il patrimonio ambientale ed tesori d’arte del nostro territorio, dove spicca il ruolo svolto dalla Città di Pistoia, meta di comitive di turisti stranieri come non si era mai visto in passato, tali anche da favorire l’apertura di nuovi ristoranti e di nuove strutture ricettive. Adesso - conclude Risaliti - dobbiamo consolidare questi risultati attraverso un programma di accoglienza che tenda a fidelizzare i visitatori che da ogni parte del mondo visitano la nostra Città. Per questo, nell’ambito dell’attività dell’Osservatorio Turistico Provinciale, insieme al Preside della Facoltà di Economia dell’Università di Firenze, Prof. Giampiero Nigro, ed ai Presidenti dei Corsi di laurea in scienze turistiche, i professori Lorenzo Gai e Moreno Ventisette, stiamo mettendo a punto strumenti di analisi dei fenomeni turistici che ci permetteranno di migliorare ulteriormente il nostro prodotto e la qualità dei nostri servizi”.

(10-07-2007)

Redazione Upi
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione