Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Ambiente e Territorio
| Condividi:

A Pistoia primo censimento sul florovivaismo

Un censimento , a cura della Provincia di Pistoia e della Camera di Commercio, per avere la fotografia esatta delle dimensioni reali di uno dei più importanti settori economici del territorio pistoiese: il florovivaismo.

Un censimento per avere la fotografia esatta delle dimensioni reali di uno dei più importanti settori economici del territorio pistoiese: il florovivaismo. Inizia la prima indagine sul settore che a Pistoia è curata dalla Provincia di Pistoia e dalla Camera di Commercio di Pistoia. Il censimento è svolto a livello regionale su imput della Regione Toscana ma la maggioranza delle realtà interessate sono a Pistoia. Un gruppo di rilevatori svolgeranno in ogni azienda un questionario elaborato in modo da garantire la riservatezza degli intervistati.
Il censimento è stato presentato venerdì 15 novembre dal Presidente della Camera di Commercio Andrea Gualtierotti e dall’Assessore all’Agricoltura della Provincia di Pistoia Antonio Abenante.
“Un distretto così importante a livello nazionale non ha dati esatti a livello statistico – ha detto il Presidente Gualtierotti – La Camera di Commercio e la Provincia di Pistoia in pratica hanno convinto l’Istat e la Regione Toscana a costruire questa indagine. La rilevazione sarà in grado di misurare l’entità, la consistenza economica del settore. Così Pistoia potrà accedere con i veri dati sul Pil ai relativi finanziamenti su infrastrutture e servizi. Vorrei anche dire che, come Camera e Provincia, abbiamo svolto degli incontri con le associazioni di categoria per verificare le schede e garantire la riservatezza”.
“Con questa iniziativa vogliamo far corrispondere i dati alla realtà, colmare un vuoto che c’è in questo senso – ha detto l’Assessore Abenante – Un dato di stima ci dice che la produzione agricola lorda vendibile di Pistoia ha superato quella delle altre province toscane: vogliamo far corrispondere la realtà a questo dato di stima. Il settore deve essere misurato per avere il riconoscimento politico e sociale relativo. L’obiettivo è dunque avere un quadro esatto. Infatti mentre il censimento Istat del 2000 riporta 2822 ettari di produzione di vivai, una fotografia aerea della Provincia di Pistoia del 1998 ne riporta 5.127, la stima che si ha del 2000 è di 5.880 ettari. La regione Toscana, la Provincia e la camera di Commercio di Pistoia investono importanti risorse per dare l’opportunità al settore di pesare per ciò che effettivamente è”.
I rilevatori sono 55 sul territorio provinciale e l’indagine riguarderà 2826 aziende (per il resto del censimento su territorio regionale ci saranno una quarantina circa di rilevatori per 3397 aziende ).

Tutto il materiale, questionario compreso con le istruzioni, è sul sito internet della Provincia alla pagina “agricoltura” www.provincia.pistoia.it”.

Per informazioni Ufficio Provinciale Agricoltura corso Gramsci 110 tel. 0573 – 374406. Il censimento durerà alcuni mesi e i dati saranno resi noti a giugno.
Pistoia 16 novembre 2003


 
(17-11-2003)

PAOLO  GIUNTOLI
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione