Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Scuola Formazione Lavoro
| Condividi:

PRESENTATO DALLA PROVINCIA DI PISTOIA IL PROGETTO TASKFORM

PRESENTATO DALLA PROVINCIA DI PISTOIA IL PROGETTO TASKFORM DELL’AREA DEL MONTALBANO, DELLA MONTAGNA PISTOIESE E ZONA COLLINARE VALDINIEVOLE PER IL SOSTEGNO ALLE PROFESSIONI FRAGILI

PRESENTATO DALLA PROVINCIA DI PISTOIA

IL PROGETTO TASKFORM DELL’AREA DEL MONTALBANO,

DELLA MONTAGNA PISTOIESE E ZONA COLLINARE VALDINIEVOLE

PER IL SOSTEGNO ALLE PROFESSIONI FRAGILI

L’Assessore alle Attività produttive della Provincia di Pistoia Luigi Giorgetti ha presentato giovedì 27 novembre il progetto Taskform, per le aree del Montalbano, della Montagna pistoiese e zona collinare Valdinievole, per il sostegno alle professioni fragili. Si tratta dell’utilizzo di fondi comunitari nell’ambito del programma comunitario “Equal” (per lo sviluppo di politiche occupazionali per le cosiddette fasce deboli) di cui appunto il progetto Taskform fa parte essendo particolarmente mirati a dare consulenza e aggiornamento a settori fragili dell’economia di zone mirate. Infatti Taskform prevede la formazione di operatori che intervengano direttamente sui territorio prendendo contatti e fornendo consulenza e formazione agli imprenditori e addetti del commercio e del turismo. Sono infatti queste le due categorie scelte, commercio e turismo, su cui intervenire.

“La Provincia ha destinato fondi comunitari per 500.000 euro per il Taskform della montagna pistoiese e zona collinare Valdinievole e 250.000 euro per l’area del Montalbano – ha detto l’Assessore provinciale Luigi Giorgetti -  tutto l’intervento è nato da un grande lavoro di concertazione. Abbiamo incontrato i Comuni e le associazioni di categoria per formare un network che partisse da una rilevazione delle esigenze delle zone considerate e poi passasse alla formazione degli animatori di Taskform (i soggetti che in pratica opereranno sul territorio) e infine agli interventi diretti sugli operatori del commercio e del turismo. Una volta rilevate le esigenze di intervento sullo sviluppo economico delle realtà, verranno formati i tutors che entreranno poi in contatto con gli operatori per fornire consulenza e formazione. In particolare la formazione verterà sull’aggiornamento informatico, delle lingue straniere e del marketing. La volontà è quella di intervenire su aree che vengono definite marginali per far nascere un’idea dello sviluppo inteso come capitale sociale: il valore aggiunto che crei con il tuo lavoro va a vantaggio di tutti, di tutta l’area. In seguito nel programma c’è l’individuazione di ulteriori strumenti di intervento come la realizzazione di un portale internet per la promozione del territorio e dei suoi prodotti tipici agricoli e artigianali. In questo momento si stanno aprendo le iscrizioni per i soggetti tutors che andranno a intervenire nelle zone, sono previsti anche interventi di formazione per gli enti locali e le associazioni di categoria coinvolte. Dopodiché faremo con questi tutors, così formati, incontri, occasioni di pubblicizzazione, seminari di presentazione in loco dell’intero progetto Taskform con le aziende delle zone da noi contattate per realizzare interventi concreti a favore del sistema del piccolo commercio e delle piccole imprese del turismo. Questo per far capire loro innanzi tutto che il servizio offerto è gratuito e va tutto a loro vantaggio in quanto offre aggiornamento e consulenza. Quello che noi ci auguriamo è una grande partecipazione da parte di questi operatori”.                     Pistoia 28 novembre 2003
(28-11-2003)

PAOLO  GIUNTOLI
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione