Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Cultura, Turismo e Sport

L'Università di Napoleone. La riforma del sapere a Pisa: 1808-1814.

Una mostra, realizzata in collaborazione con il Comune di Pisa, l'Università degli Studi di Pisa e la Scuola Normale Superiore, si inaugura il 21 febbraio 2004.

La mostra intende rappresentare il processo di profondo cambiamento che coinvolse, sia pur per breve tempo, l'organizzazione degli studi a Pisa nel periodo napoleonico. Si trattò di un grande sforzo posto in essere in pochissimi anni e volto a trasformare l'Ateneo pisano ancora identificato - nonostante i tentativi di riforma leopoldini - con le singole personalità dei professori in un organismo strutturato, in possesso di una propria autonoma soggettività rispetto al corpo dei docenti che venivano trasformati dalla legislazione in pubblici funzionari.
Questo processo di istituzionalizzazione del sapere universitario si accompagnò all'impegno di conferirgli un'assoluta centralità rispetto allo svolgersi della vita sociale ed economica cittadina. L'Accademia pisana, inserita nel sistema universitario imperiale, avrebbe dovuto garantire la formazione delle figure professionali necessarie ad una società in mutamento.
Un simile modello organizzativo avrebbe dovuto portare con sé anche un cambiamento nella mentalità della comunità pisana, orientandola verso una marcata "laicizzazione" che non poteva non avere ripercussioni avvertibili e che ebbe effetti immediati nella scomparsa della carica di Gran cancelliere, affidata da secoli all'Arcivescovo, nell'abolizione del foro ecclesiastico e nel nuovo sistema di finanziamento accordato all'Università.
Il percorso della mostra, che si snoda attraverso molteplici e in gran parte inedite testimonianze documentarie e figurative, restituisce quindi una complessa trama di problematiche sociali e culturali. Documenti d'archivio, manifesti, libri, stampe, diari, dipinti, sculture, oggetti e strumenti scientifici documentano la vita dell'Università e della Scuola Normale in rapporto ad una società e una cultura chiamate a confrontarsi con i temi della modernità.
Il percorso della mostra è suddiviso in alcune tematiche (Napoleone a/e Pisa, L'Università, La Scuola Normale, La Riforma del Sapere, Nobili e Intellettuali Salotti e Associazioni, La cultura Figurativa) che consentiranno al visitatore di approfondire la ricerca su quel periodo storico.

Ente Promotore: Provincia di Pisa
Enti Organizzatori: Comune di Pisa, Regione Toscana, Università di Pisa, Scuola Normale Superiore, Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio per il Patrimonio Storico, Artistico e Demoetnoantropologico per le province di Pisa, Livorno Lucca Massa Carrara
Comitato Organizzatore
Gino Nunes Presidente Amministrazione Provinciale di Pisa
Paolo Fontanelli Sindaco del Comune di Pisa
Marco Pasquali Rettore dell'Università di Pisa
Salvatore Settis Direttore Scuola Normale Superiore di Pisa
Guglielmo Malchiodi Soprintendente di Pisa
Lucia Tomasi Tongiorgi Prorettore Vicario dell'Università di Pisa
Paolo Pezzino Prorettore al Territorio dell'Università di Pisa
Maria Augusta Morelli Timpanaro Direttrice dell'Archivio di Stato di Pisa
Sandra Pesante Direttrice della Biblioteca Universitaria di Pisa
Paolo Brezzi Presidente CISUI

Comitato Scientifico: Romano Paolo Coppini (Coordinatore), Andrea Addobbati, Danilo Barsanti, Mauro Moretti, Adriano Prosperi, Carlo Sisi, Alessandro Tosi, Alessandro Volpi
Comitato tecnico: Alessandro Sonetti (Coordinatore), Marco Cini, Venanzio Guerrini, Gabriele Tanzi, Marco Paoletti, Silvia Pagnin
Ente Attuatore: Società Storica Pisana
Allestimento: Alessandro Sonetti
Sorveglianza sale espositive: Associazione Amici dei musei e dei Monumenti Pisani
Visite Guidate: Cooperativa Formacultura tel. 05020438

Pisa, Palazzo Lanfranchi, dal 22 febbraio fino al 12 aprile 2004.
Orari di apertura: tutti i giorni, escluso il lunedì, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00.



(26-02-2004)

Matteo  Pelliti
CERCA


AGENDA
Provincia di Piacenza “DARE, DIRE, FARE DI PIÙ SENZA ESSERE EROI”, FLASH MOB PER LA GIORNATA NAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE.
mar 21 nov 2017
Martedì 21 Novembre 2017 alle ore 11,00 in Provincia, Conferenza stampa di presentazione.
PROVINCIA DI PESARO URBINO - “Viole a Sigmundsherberg”, il racconto del viaggio della memoria di 50 studenti nei luoghi della Prima Guerra Mondiale, sulle orme di un fante pesarese
mar 21 nov 2017
CONFERENZA STAMPA Martedì 21 novembre, ore 11, sala giunta della Provincia
#sicurezzastradale la campagna di informazione della Provincia di Reggio Emilia , Automobile Club e Seta
mer 22 nov 2017
CONFERENZA STAMPA mercoledì 22 novembre, ore 12,00 - Sala Giunta Provincia di Reggio Emilia - Corso Garibaldi 59
Le società a partecipazione pubblica alla luce delle ultime novità normative e delle nuove linee guida ANAC
mer 13 dic 2017
Seminario promosso da Upi, Upi Emilia Romagna e Provicnia di Reggio Emilia - Mercoledì 13 dicembre 2017 ore 9.00-13.30, Università di Modena e Reggio Emilia, Palazzo Dossetti, Aula Magna Manadori, Viale Allegri 9, Reggio Emilia

UPI Social Network


Dowload Documentazione