Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Cultura, Turismo e Sport
| Condividi:

COOPERAZIONE TURISTICA TRA LE DUE SPONDE DELL'ADRIATICO

La Provincia di Rimini capofila di un progetto europeo

La Provincia di Rimini capofila di un progetto europeo che ha ottenuto un finanziamento di un milione e 600 mila euro

Spesso operatori e amministratori pubblici della Riviera hanno ravvisato l’opportunità di sviluppare una cooperazione, anche nel settore turistico, fra le due sponde dell’Adriatico. È proprio questo lo scenario che si apre grazie al progetto “Adria-Tur: azioni per preparare un’offerta turistica integrata delle due coste dell’Adriatico”, che rientra nell’iniziativa dell’Unione Europea INTERREG 3A diretta appunto alla cooperazione fra i Paesi adriatici orientali.

Il progetto ha come ente capofila la Provincia di Rimini, ha durata triennale ed ha ottenuto un finanziamento complessivo di 1.610.000 euro. Nel programma dei lavori, che dovranno concludersi entro il 31 dicembre 2006, sono previste quattro azioni principali:

• lo studio e la definizione di specifici progetti turistici che coinvolgano le due coste dell’Adriatico nonché l’avvio e la promozione di alcune esperienze pilota

• la “messa in rete” dei porti turistici e dei relativi servizi, della costa emiliano-romagnola con quelli dell’Adriatico orientale

• la progettazione e realizzazione di un portale web innovativo dell’Adriatico organizzato sia per prodotti che per destinazioni

• lo sviluppo di nuovi prototipi di uffici di informazione e di accoglienza turistica in un’ottica interadriatica così da renderli porte di accesso intelligenti verso il territorio di riferimento.

Il progetto, oltre alla Provincia di Rimini che è Lead Partner (capofila), coinvolge anche le province di Ferrara, Forlì-Cesena e Ravenna, nonché otto partner della costa orientale: Tourist Board Rijeka (Croazia), Tourist Board Dubrovnik (Croazia), G-TourMedjugorje (Bosnia – Herzegovina), Tourist Board Medjugorje (Bosnia-Herzegovina), Comune di Pula (Croazia), Promo-Tuzla (Bosnia-Herzegovina), Contea di Zadar (Croazia), Croatian Institute for Tourism - Zagabria (Croazia).

La fase di attuazione del progetto parte in questa settimana. All’Hotel Le Meridien di Rimini, nei giorni 16, 17 e 18 settembre, ci sarà un incontro di lavoro cui parteciperanno tutti i rappresentanti degli enti coinvolti nel progetto Adria-Tur. Per gli ospiti provenienti dall’altra sponda dell’Adriatico il programma prevede anche una visita al parco Oltremare di Riccione ed un’escursione alla scoperta dell’entroterra della Signoria dei Malatesta.


 
(13-09-2004)

M.Capacci
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione