Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Ambiente e Territorio
| Condividi:

Portale Cartografico Nazionale

Presentazione del Sistema Cartografico Nazionale e del programma di formazione.

Il 15 ottobre 2004, a Firenze, come da programma allegato, viene presentato il Sistema Cartografico Nazionale e il piano di formazione elaborato nell'ambito dell’Accordo di Programma, sottoscritto tra il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio, l' ANCI, l’ UPI e l' UNCEM.

Il progetto "Portale Cartografico Nazionale", all'indirizzo www.atlanteitaliano.it, rappresenta il momento centrale del Sistema Cartografico Federato, un'infrastruttura tecnica ed organizzativa realizzata dal Ministero dell’Ambiente, costituita da un network di nodi periferici ubicati presso le amministrazioni pubbliche.

Il Sistema intende raccogliere le informazioni disponibili ai vari livelli di governo in una struttura informativa federata, chiara ed attendibile. La tecnologia informatica applicata nella Struttura Federata consente a ciascun Ente locale di rimanere proprietario e manutentore dei propri dati pur consentendo la consultazione, nel pieno rispetto del principio di sussidiarietà e del libero scambio delle informazioni. Il Sistema Cartografico Federato risponde ai principi base di INSPIRE (INfrastructure for SPatial InfoRmation in Europe), l’iniziativa lanciata dalla Commissione Europea in collaborazione con gli Stati membri della UE. L’iniziativa mira a rendere disponibile un’informazione geografica armonizzata e di qualità allo scopo di formulare, implementare, monitorare e valutare l’impatto delle politiche comunitarie in materia di ambiente e territorio.

Il servizio Internet del Portale Nazionale, l'Atlante italiano, permette la visualizzazione e l'utilizzazione della Cartografia di Base Nazionale dell' Intero Territorio Italiano prodotta a seguito dell'Accordo Integrativo tra Stato - Regioni del 12 ottobre 2000 sul Sistema Cartografico di Riferimento.

Tale Base è costituita da carte topografiche e ortoimmagini nel sistema di riferimento geodetico-cartografico UTM-WGS84 complete per tutto il Territorio Nazionale. Attualmente sono in linea carte topografiche a piccola scala (1:1.000.000 - 1:250.000 - 1:100.000) a media scala (1:25.000) e ortoimmagini ad alta risoluzione (pixel 1 metro) sia in bianco e nero che a colori acquisite da volo aereo in periodi diversi.

Sono attualmente consultabili anche strati vettoriali di base e tematici contenenti le informazioni attualmente disponibili a livello nazionale, predisposte in collaborazione con le Amministrazioni competenti, tra questi:

- Carta del Rischio Idrogeologico
- Aree Protette (Parchi Nazionali, Parchi regionali, Riserve naturali..)
- Uso del Suolo
- Carta Ecopedologica


Il nucleo iniziale della Base sarà integrato da ulteriori ed essenziali strati informativi vettoriali in corso di elaborazione in scala 1:10.000 per l'intero territorio nazionale tra i quali:

- Reticolo idrografico e relativi bacini
- Reti di comunicazione ferroviaria e stradale
- Intorno dei centri urbani e nuclei abitati
- Modello digitale del terreno ad alta risoluzione
- Edificato urbano dei capoluoghi di provincia


Tale iniziativa ha l'obiettivo strategico di promuovere e diffondere l'utilizzo dei Sistemi Informativi Territoriali, di rendere le informazioni di carattere ambientale e territoriale disponibili ad un pubblico vasto anche di non addetti ai lavori, tenendo in considerazione i progetti e le attività attualmente in corso a livello Nazionale ed Europeo.

Nell'ambito di questo progetto, l’Accordo di Programma, sottoscritto tra il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio, l' ANCI, l’ UPI e l' UNCEM , prevede un piano gratuito di formazione per gli operatori degli uffici tecnici di Comuni, Province e Comunità Montane sui temi della gestione ed analisi dei dati ambientali e territoriali quale strumento di supporto delle procedure di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA).

Obiettivo dell’Accordo è favorire lo sviluppo di figure professionali in grado di utilizzare correttamente la base dati del Sistema Cartografico di Riferimento (Si.Ca.Ri.) e gestire la produzione, l’aggiornamento, l’interscambio dei dati e la successiva pubblicazione attraverso il Portale del Sistema Cartografico Federato.


 

 

 



 
(06-10-2004)

Redazione Upi

Documenti
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione