Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Pari Opportunità
| Condividi:

Manovra: la Provincia di Bologna al Governo

Rifinanziare fondo nazionale contro la violenza alle donne

Rifinanziare il Fondo nazionale contro la violenza alle donne (20 milioni nella Finanziaria 2008), che è stato invece azzerato dal Consiglio dei ministri nella Finanziaria 2009. Lo chiede il Consiglio provinciale di Bologna che ha approvato un ordine del giorno presentato dal Gruppo Pd ed emendato dalla consigliera Vania Zanotti (Sd), che chiede alla Giunta di palazzo Malvezzi, di concerto con le altre Province italiane, e al ministro per le Pari opportunita', Mara Carfagna, di adoperarsi in questo senso. L'ordine del giorno "considera grave che il Governo, nel suo primo Consiglio dei ministri, abbia varato un decreto legge in cui sono stati azzerati i finanziamenti al Fondo contro la violenza alle
donne", che erano destinati "ad importanti misure di prevenzione e contrasto alla violenza contro le donne". Per questo ''chiede che la Giunta provinciale si attivi in tutte le forme, anche congiuntamente ad altre Province italiane, affinche' venga ripristinato il finanziamento al fondo nazionale".

Inoltre, chiede al ministro Carfagna "l'impegno al rifinanziamento del Fondo e a riprendere il lavoro di concertazione
con le Associazioni e gli Enti locali affinche' la quotidiana violazione dei diritti umani di incolumita' psichica e fisica sulle donne venga arginata e cancellata e vengano attuate le forme di sostegno alle vittime per la loro tutela e per il conseguimento del loro benessere".
(26-06-2008)

Ufficio stampa provincia Bologna
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione