Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Cultura, Turismo e Sport
| Condividi:

Le Province incontrano il Sottosegretario Brambilla

foto Melilli "L'Italia ha bisogno di una governance unitaria del turismo"

Una cabina di regia nazionale con tutti gli attori istituzionali coinvolti, che detti una linea strategica unitaria per promuovere il settore del turismo. Lo ha proposto il Presidente dell'Upi, Fabio Melilli in un incontro avuto oggi con il Sottosegretario al Turismo Michela Vittoria Brambilla, per illustrare il ruolo delle Province nella promozione del Paese.
"Le Province - ha detto Melilli - si occupano di promozione, di accoglienza al turista, di formare chi del turismo fa una professione, di autorizzare e monitorare le imprese, erogando loro servizi e contributi, di costruire ed elaborare banche dati sugli afflussi e di creare i sistemi turistici locali. Funzioni centrali, su cui le Province investono risorse, costruendo un sistema di promozione integrata che tiene insieme lo sviluppo economico, la promozione della cultura, la tutela dell'ambiente e del paesaggio, attraverso la realizzazione di infrastrutture, di opere e di servizi. Ma c'è bisogno di una nuova governance turistica, perché attraverso obiettivi strategici condivisi da tutti i livelli di governo si possa costruire una nuova ed incisiva politica nazionale per il turismo".
Melilli ha presentato al Sottosegretario Brambilla alcune proposte tra cui l'istituzione di una "Cabina di Regia Nazionale per le Politiche Turistiche", una sede di concertazione nuova e più efficace per formulare un programma condiviso, con la partecipazione dei protagonisti pubblici e privati del settore. Ha poi sottolineato la necessità di rilanciare una formazione professionale mirata, rispondente alle esigenze dei nuovi turismi e della competizione internazionale, in grado di preparare gli operatori anche all'utilizzo delle nuove tecnologie dell'informazione e delle telecomunicazioni. In ultimo, ribadendo la necessità di "fare sistema" attraverso la riduzione della miriade di centri decisionali che finora ha caratterizzato il sistema turistico italiano, ha sottolineato l'importanza dei Sistemi Turistici Locali, che, se resi operativi in tutte le Regioni, saprebbero essere strumenti agili di indirizzo e coordinamento delle politiche turistiche.

 
(16-09-2008)

Barbara Perluigi

Documenti
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione