Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Sviluppo economico
| Condividi:

Provincia di Taranto: Parco scientifico e tecnologico

Nuovi incontri tra Regione e Provincia

Sulla realizzazione del Parco tecnologico-scientifico della Magna Grecia si registra la piena condivisione tra tutti i soggetti interessati. Nei prossimi giorni sarà fissato l'incontro con il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, il quale ha già confermato il suo personale sostegno al progetto.
Questa mattina, a Palazzo del governo, il presidente della Provincia Gianni Florido ha incontrato i rappresentanti di tutti gli enti a vario titolo coinvolti; attorno al tavolo c'erano i consiglieri regionali Donato Pentassuglia, Michele Pelillo e Luciano Mineo, il presidente Luigi Sportelli e Pietro Chirulli in rappresentanza dell'Assindustria ionica, Damiano Calabrò per l'Arpa, l'Agenzia regionale per la protezione ambientale, Nicola Cardellicchio per il Cnr-Iamc di Taranto, Giovanni Dotoli per l'università di Bari e Orazio Giustolisi, preside della seconda facoltà di Ingegneria di Bari, sede di Taranto. Alla riunione odierna erano stati invitati tutti i rappresentanti istituzionali del territorio ionico.
Florido ha comunicato di aver già contattato il governatore Vendola, si tratta ora di fissare un nuovo incontro per passare alla fase operativa, anche alla luce del fatto che il 7 ottobre scorso l'assemblea di Area Vasta ha dato il via libera al progetto. Dunque, non mancano le possibilità di finanziamento per realizzare a Taranto un polo di eccellenza che dovrà dedicarsi soprattutto alla ricerca in campo ambientale
"Questa iniziativa - ha detto il professor Giovanni Dotoli dell'università di Bari - segna una svolta straordinaria perché per la prima volta tanti soggetti si mettono insieme per portare avanti, in maniera paritaria, un progetto di grande valore scientifico. Il merito è da ascrivere soprattutto al presidente della Provincia di Taranto, Gianni Florido, che ha voluto riunirci intorno a questo tavolo". Dello stesso avviso anche gli altri partecipanti. Quando si tratta di raggiungere importanti obiettivi nell'interesse della comunità - hanno sottolineato - diventa fondamentale operare con la massima condivisione possibile delle forze sociali, istituzionali e culturali.
"Dalla Regione Puglia - ha assicurato Florido - avremo tutto il sostegno possibile. Taranto e la sua provincia devono riscattarsi per superare le criticità che tutti conosciamo. La ricerca d'eccellenza, soprattutto nel campo ambientale, rappresenta uno dei settori strategici su cui puntare. È questa l'opinione comune, è questa la base di partenza per realizzare il parco tecnologico-scientifico della Magna Grecia".

 
(27-10-2008)

Ufficio Stampa Provincia di Taranto
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione