Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Istituzioni e Riforme
| Condividi:

Roma Capitale: Zingaretti scrive ad Alemanno e Marrazzo

foto Un nuovo patto per Roma e per il Lazio


"Sono convinto che in un momento di crisi come questo sia fondamentale assumere scelte forti, inviare segnali di fiducia, cambiare passo: partire da una consapevolezza comune della situazione per stringere un nuovo patto per Roma fra istituzioni, forze produttive, associazioni e sindacati, che tracci un perimetro di azioni condivise".

Lo scrive il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, in una lettera inviata al sindaco della Capitale, Gianni Alemanno, e al governatore del Lazio Piero Marrazzo.

"Continuo a credere con ostinazione e fiducia - si legge nella lettera - che un'intesa sulla costruzione della città metropolitana di Roma Capitale sia, oggi ancor di più, non solo possibile ma razionale e necessaria".

"Le questioni cruciali oggi in campo mi sembrano due: il rapporto fra Roma e la sua regione sulla base di poteri, risorse, competenze chiare ed equilibrate; lo sviluppo dell'area metropolitana di Roma, che significa la prospettiva di una nuova fase di crescita e di protagonismo nella competizione mondiale per la capitale del nostro paese".

"Penso che continuare a parlare di Roma Capitale e della Città Metropolitana come di due istanze di riforma contrapposte generi solo confusione, - scrive Zingaretti - sono convito al contrario che si tratti di due istanze fortemente convergenti e sulle quali sia possibile stringere oggi un Patto su tre punti fondamentali".

Primo fra tutti "il sostegno convinto al finanziamento di 500 milioni di euro l'anno che il governo ha promesso al Comune di Roma".

Fondi che secondo Zingaretti "rappresentano un successo del sindaco e della maggioranza e tutti dobbiamo esserne contenti, perché rappresentano un'importante risorsa da investire".

Il secondo punto indicato da Zingaretti nella lettera riguarda l'impiego delle risorse, da spendere "guardando alla capitale come area vasta" per arrivare a costruire "entro la fine di questa legislatura - si legge - la Città metropolitana di Roma Capitale come nuovo ente di governo dell'area vasta, in sostituzione della Provincia e del Comune di Roma, con sede in Campidoglio".

Al terzo punto "completare la nuova architettura istituzionale trasformando la Regione Lazio in Regione a Statuto speciale perché la devoluzione di competenza a Roma Capitale non rappresenti uno svuotamento ma, anzi, un'opportunità".

"Sono punti chiari - conclude Zingaretti nella lettera - che si possono condividere o no, ma certo fanno parte di un'idea di sviluppo che è invece impossibile non condividere insieme".
(19-11-2008)

Ufficio stampa Provincia di Roma
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione