Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Istituzioni e Riforme
| Condividi:

Federalismo fiscale, Upi: primo passo importante

Melilli "Subito la Carta delle autonomie"

"Ieri al Senato è stato compiuto un primo, importante, passo in avanti verso la costruzione di un nuovo quadro istituzionale del Paese. Ora è indispensabile accompagnare la riforma del federalismo fiscale con la riforma istituzionale, procedendo spediti con la definizione della Carta delle Autonomie locali".
E' il commento del Presidente dell'Upi, Fabio Melilli, dopo l'approvazione avvenuta ieri in Senato della riforma del federalismo fiscale.
"Il federalismo fiscale - ha detto Melilli - è una grande occasione per il Paese di snellire e semplificare il sistema tributario, legando le risorse alle responsabilità di chi governa e amministra i territori. Un risultato che è stato possibile raggiungere grazie al metodo che il Ministro Calderoli ha deciso di seguire nella faticosa definizione dei testi: questa volta, infatti, si è scelta la via del confronto, del dialogo, non solo tra partiti ma anche e soprattutto con le istituzioni locali. E' anche grazie al fatto che il testo è stato costruito con l'apporto delle associazioni delle Regioni, delle Province e dei Comuni, se ieri anche l'opposizione ha scelto, dando prova di grande responsabilità, di astenersi nel voto".
"Ci auguriamo che il Ministro Maroni possa al più presto completare questo quadro di riforme, definendo con la Carta delle Autonomie le funzioni e il nuovo assetto amministrativo di Province, Comuni e Città metropolitane, evitando così sovrapposizioni tra livelli di governo con l'obiettivo di snellire la Pubblica amministrazione e creare un più fecondo rapporto tra istituzioni, cittadini e imprese".
(23-01-2009)

Barbara Perluigi
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione