Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Sviluppo economico
| Condividi:

Interventi anticrisi: le iniziative della Provincia di Livorno

In un bando della Provincia 600.000 euro a favore delle PMI

Al via il bando della Provincia "per la concessione di aiuti a favore delle piccole e medie imprese" che mette a disposizione delle aziende 600.000 euro. Si tratta di una delle misure principali della manovra urgente anticrisi elaborata dall'Amministrazione provinciale attraverso il Piano operativo 2008-2009, cofinanziato dal Fondo sociale europeo.
L'obiettivo del bando è quello di incentivare le assunzioni a tempo pieno e indeterminato da parte delle Pmi (Piccole e Medie Imprese), qualificare l'occupazione e aumentare la competitività.
Le imprese, infatti, possono accedere fino a 12.500 euro di contributi: 6.000 euro saranno erogati per ogni assunzione di soggetti disoccupati o inoccupati iscritti allo stato di disoccupazione dei Centri per l'impiego territoriali da più di 6 mesi. Altri 6.500 euro potranno essere richiesti dall'azienda a seguito dell'assunzione effettuata. Questo ulteriore contributo è mirato al finanziamento di voucher formativi (2.500 euro) e alla la riqualificazione dell'impresa (4.000 euro per consulenze per la riorganizzazione aziendale, partecipazioni a fiere, certificazione di qualità, redazione di business plan).
"Con questo intervento portiamo alle imprese le risorse del Fondo sociale europeo - ha dichiarato il presidente della Provincia Giorgio Kutufà - le azioni previste sono finalizzate a supportare le Pmi nel fronteggiare la situazione di crisi macroeconomica attuale, fornendo strumenti che puntano a rafforzare la posizione delle aziende nei loro mercati di riferimento".
Le altre misure anticrisi messe in campo dalla Provincia negli ultimi mesi, sempre con il Fondo sociale europeo, hanno visto l'attivazione di oltre 3 milioni di euro per gli interventi di formazione professionale e altri 608.000 euro per il bando, pubblicato nei giorni scorsi, relativo all'affidamento dei servizi di progettazione e gestione di tirocini formativi.
Inoltre, è in via di approvazione il Piano 2009 relativo al "Progetto occupabilità" che contiene interventi per la carta ILA, il potenziamento dei servizi per l'impiego e le imprese, le azioni di sistema per il mercato del lavoro.
"Sostegno alla crescita e alla competitività delle imprese - sottolinea l'assessore Ringo Anselmi , assessore provinciale al lavoro e alla formazione professionale - sono le parole d'ordine della Provincia di Livorno per fronteggiare questa delicata congiuntura economica. In quest'ottica l'Unità servizio lavoro e formazione professionale sta rafforzando le attività di rilevazione dei fabbisogni formativi e professionali delle piccole e medie imprese attraverso un sistema di indagine continuo e mirato. L'obiettivo è quello di programmare e implementare interventi che rispondano in modo sempre più completo e organico alle esigenze effettive delle lavoratrici, dei lavoratori e delle imprese del territorio, evitando di intervenire con misure a pioggia".
Le domande di prenotazione dei contributi previsti per le Pmi possono essere presentate dalle aziende interessate fino al 31 dicembre 2009 presso gli sportelli dei Centri per l'impiego (Cpi) del territorio in cui è localizzata la loro unità produttiva. Il testo integrale del bando e gli allegati sono reperibili sul sito www.provincia.livorno.it
(16-03-2009)

Ufficio stampa Provincia di Livorno
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione