Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Finanza e fiscalità locale
| Condividi:

Accordo sul patto di stabilità in Lombardia

Melilli "Un ottimo esempio di collaborazione tra istituzioni"

"L'accordo sul patto di stabilità della Regione Lombardia è un esempio di come la buona collaborazione tra le istituzioni territoriali, che dovrà essere alla base del federalismo, riesca a produrre risultati ottimali per le comunità". Lo afferma il Presidente dell'Upi, Fabio Melilli, commentando la decisione assunta dalla Regione Lombardia di premiare le Province e i Comuni virtuosi garantendo loro i fondi per gli investimenti. Un accordo che si è raggiunto anche grazie all'impegno e al lavoro dell'Unione delle Province Lombarde.
"Questo accordo - prosegue Melilli - è la riprova, se ce ne fosse bisogno, del fatto che il patto di stabilità interno deve essere modificato. Abbiamo ripetutamente chiesto al Governo di aprire un tavolo di lavoro per trovare insieme la strada che ci permetta di correggere gli assurdi meccanismi del patto di stabilità interno che impediscono a Comuni e Province di investire, e che tengono bloccate risorse complessive per oltre 15 miliardi di euro. Soldi che potrebbero essere spese in quelle opere di manutenzione, messa in sicurezza e infrastrutturazione del Paese di cui non solo c'è urgente bisogno, ma che sarebbero fondamentali per dare immediato ossigeno alla piccole e medie imprese, soffocate dalla crisi economica in atto.
Ci auguriamo che il Governo, anche prendendo atto della scelta del Presidente Formigoni, si convinca dell'urgenza di avviare il confronto con Province e Comuni".
(12-11-2009)

Barbara Perluigi
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione