Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Istituzioni e Riforme
| Condividi:

DL ENTI LOCALI: IL COMMENTO DELLE PROVINCE

Castiglione "Il rinvio al 2011 è una scelta saggia"

"Rinviare al 2011 l'avvio del processo di razionalizzazione degli enti locali deciso oggi dal Governo è una scelta saggia, perché consente di proseguire lungo il percorso di riflessione sulla riforma dell'intero sistema Paese, senza incorrere in errori dettati dalla fretta a poche settimane dalle prossime elezioni amministrative".
Lo ha detto il Presidente dell'Upi, Giuseppe Castiglione, Presidente della Provincia di Catania, commentando l'approvazione nella riunione del Consiglio dei Ministri di oggi, del Decreto legge sugli Enti locali che sposta al 2011 il taglio agli amministratori delle Province.
"L'Upi - ha aggiunto Castiglione - ha dichiarato più volte la piena disponibilità delle Province a mettersi in gioco nella lotta alla riduzione dei costi della politica. Ma questo tema va affrontato nell'ambito della Carta delle Autonomie, che si appresta ad iniziare il suo iter di esame in Parlamento, in un quadro di riforma generale delle autonomie territoriali.
"Ci aspettiamo - ha concluso il Presidente - che durante l'iter parlamentare di conversione del Decreto in legge, il parlamento voglia coinvolgere le rappresentanze delle autonomie locali per affrontare, insieme, un nodo, come quello dei tagli ai costi della politica, che deve riguardare tutte le istituzioni. Anche perché il Decreto lascia ancora aperte le questioni legate alla finanza delle amministrazioni provinciali, a partire dalle modifiche al patto di stabilità interna, indispensabili per sbloccare gli investimenti".
(13-01-2010)

Barbara Perluigi
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione