Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Mobilità e viabilità
| Condividi:

PROVINCIA DI PISTOIA: DALLA REGIONE FONDI PER LA VIABILITA'

9 MILIONI DI EURO PER I PROGETTI DELLA PROVINCIA

Nove milioni di euro per la viabilità locale. La Regione Toscana ha compreso nell'elenco della prossima programmazione regionale degli interventi sulla viabilità, quattro progetti della Provincia di Pistoia, per i quali ha previsto un finanziamento di circa 9 milioni di euro sul totale dei 116 previsti su tutto il territorio regionale. La Provincia di Pistoia e i Comuni cofinanzieranno le opere con un contributo dal 30% al 60% del loro costo. Per tale scopo dovrà essere siglato un apposito accordo con la Regione.
L'elenco completo dei progetti ammissibili per la Toscana è stato presentato nell'ultima conferenza Regione Province Anci.
Gli interventi proposti dalla Provincia di realizzazione di nuovi tratti stradali, la cui progettazione è già a livello preliminare o definitivo, sono stati presentati anche nell'ambito del lavoro di programmazione del PASL, patto di sviluppo locale, il documento con cui le province indicano i loro progetti prioritari in ogni settore.

Uno dei progetti consiste nel completamento della strada attualmente in costruzione nel comune di Chiesina Uzzanese che collegherà la SP 13 Romana con la SP 26 Camporcioni e più precisamente nel tratto che, connettendosi alla Camporcioni, scavalca l'autostrada A 11 (costo dell'opera 6 milioni di euro).
Altro intervento è il collegamento tra la SP 22 del Porrione e del Terzo in corrispondenza del tiro a volo di Montecatini terme con la SP 26 Camporcioni dopo l'Ipercoop nel comune di Massa e Cozzile in località Biscolla, che costituisce il terzo lotto dei lavori in prosecuzione della strada recentemente realizzata cosiddetta variante del Fossetto di cui il secondo lotto è in fase di appalto (costo dell'opera 3 milioni di euro).
Altro intervento prioritario per la Valdinievole è la variante alla SR 436 Francesca nel comune di Larciano, anche questo a completamento di una riorganizzazione della viabilità già in parte realizzata.
Infine è prevista la riorganizzazione dell'incrocio tra la SR 435 Lucchese e la strada provinciale che viene dalla Nievole in località Ponte di Serravalle, che con un piccolo tratto in variante e un nuovo incrocio migliorerà quello attuale più disagevole (costo dell'opera 1 milione di euro).

"Si tratta di opere che saranno inserite nella programmazione triennale 2011 - 2013 e che presumibilmente saranno avviate nel 2011 - dice l'assessore provinciale alla viabilità Mauro Mari - il finanziamento riconosciuto dalla Regione Toscana, che si aggiunge a quello di Provincia e altri enti per il raggiungimento della cifra necessaria, conferma anche la particolare priorità di tali interventi e la bontà della loro progettazione. Inoltre abbiamo ottenuto anche un finanziamento di oltre un milione e duecentomila euro per continuare progetti sperimentali che riguardano l'applicazione di particolari metodologie di lotta all'inquinamento acustico. Questi prossimi progetti sono previsti sulla strada regionale Lucchese 435, esattamente a Pescia località Casacce e zona ospedale, a Uzzano via Marino, a Massa e Cozzile in località Cenerone e a Buggiano in località Belvedere, modalità che una volta sperimentate potremmo attuare anche nei lavori futuri. Nella riunione in regione ho anche espresso la mia preoccupazione per le risorse stanziate per la manutenzione delle strade regionali, che sono rimaste costanti negli anni e non sono più sufficienti a garantire un buon livello di manutenzione. Mi sono inoltre riservato la possibilità di inserire nel futuro nuovi interventi nella Valdinievole in conseguenza di quanto sarà stabilito per i lavori della terza corsia autostradale".
(20-01-2010)

Ufficio stampa Provincia di Pistoia
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione