Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Organizzazione e personale
| Condividi:

La Governance locale va a Bruxelles

Al via lo stage finale del corso di formazione "Governance locale ed Unione europea"

Dal 14 al 16 aprile p.v. avrà luogo lo stage finale del corso di formazione per Amministratori locali, "Governance locale ed Unione europea", a Bruxelles presso le sedi del Comitato delle Regioni e del Parlamento europeo.

Il soggiorno a Bruxelles offrirà agli amministratori l'opportunità di confrontarsi con Alti rappresentanti delle istituzioni europee, centri nevralgici dell'attività comunitaria, per conoscere e comprendere meglio i processi di decisione e di programmazione comunitari, in particolare sui temi della Politica di Coesione, della strategia "Europa 2020", della cittadinanza europea e della politica energetica. L' incontro avverrà con esponenti di spicco del mondo politico ed istituzionale per permettere ai discenti di "dialogare con le esperienze "e diventare così protagonisti consapevoli nel governo del territorio, con una visione europeista. Lo stage rappresenta il completamento del percorso formativo, organizzato dal P.O.R.E. - struttura di missione della Presidenza del Consiglio dei Ministri alle dipendenze funzionali del Ministro On. Raffaele Fitto, in collaborazione con il DIPES - Dipartimento di Istituzioni Pubbliche, Economia e Società dell'Università degli Studi di Roma Tre, l'Anci e l'Upi, iniziato il 15 ottobre scorso con l'inaugurazione del corso Governance locale ed Unione europea. L'attività didattica è stata caratterizzata da un fittissimo programma formativo sulle politiche di governo locale e dell'Unione europea, con moduli incentrati su temi di grande interesse e attualità per gli amministratori pubblici; tra i quali la valutazione delle politiche pubbliche, la progettazione comunitaria, le opportunità e le forme di accesso ai finanziamenti europei, i principi comunitari delle politiche di sostenibilità ambientale. Di grande valore è sicuramente il network di relazioni e scambio di esperienze che si è realizzato durante il corso tra gli amministratori, di cui ben il 50,67% ha meno di trent'anni, e che si rafforzerà in occasione dello stage a Bruxelles.

Nel dettaglio le tre giornate inizieranno con una discussione aperta, nel pomeriggio del 14 aprile p.v., sul tema "Comuni e Province nel nuovo bilancio comunitario e nella nuova politica di coesione", presso il Comitato delle Regioni, dove interverranno Ernesto Somma, Coordinatore del PORE; Ferdinando Nelli Feroci, Capo della Rappresentanza Permanente dell' Italia presso l'Ue; Sergio Chiamparino, Presidente ANCI e membro dell'ufficio di Presidenza del Comitato delle Regioni; Giuseppe Castiglione Presidente, UPI e membro dell'ufficio di Presidenza del Comitato delle Regioni; Gianfranco D' Alessio, Direttore DIPES; Roberta Angelilli, Vice Presidente del Parlamento Europeo; Giovanni Collino, Deputato al Parlamento Europeo; Fabrizio Barca, del Ministero dell'Economia e delle Finanze; Michele Pasca Raymondo, Deputy Director General D. G. Regio European Commision.

I lavori proseguiranno il giorno successivo, 15 aprile 2010 , al Parlamento Europeo presso l'Edificio Altiero Spinelli con dibattiti sul ruolo de "La Politica italiana nelle istituzioni comunitarie", con l'intervento di Antonio Tajani, Vice- Presidente della Commissione europea e Commissario europeo all' Industria e Imprenditoria e le testimonianze di Raffaele Baldassarre, Giovanni La Via, Leonardo Domenici, Carlo Fidanza , Amelia Sartori. Nella seconda metà della mattinata si parlerà de "Il ruolo del Comitato delle Regioni per la strategia Europa 2020" con testimonianze di Luciano Caveri Capo della delegazione italiana del CdR, Sonia Masini Presidente della Provincia di Reggio Emilia, Marta Vincenzi Sindaco del Comune di Genova. La giornata terminerà, dopo una visita guidata al Parlamento Europeo. Con un incontro sul tema "Gli Enti Locali per la costruzione della Cittadinanza Europea" con alcuni rappresentanti AICREE, in particolare interverrà il Direttore Emanuele Farnetani.  Lo stage si concluderà il giorno 16, presso il Parlamento europeo, con una sessione tecnica sul tema "Il ruolo degli enti locali nella politica energetica dell'UE", parteciperanno al dibattito Frédéric Boyer - Covenant of Mayors Office, Bruxelles, Dario Dubolino, -Project Officer EACI- Agenzia esecutiva per la competitività e l'innovazione,Massimo Busuoli - Responsabile ufficio ENEA di Bruxelles.

Per maggiori informazioni www.pore.it

 
(09-04-2010)

Redazione Pore
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione