Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Sviluppo economico
| Condividi:

Bandi per Incubazione e Tutoraggio alla Fornace di Asolo: Vincitori 2009

La provincia di Treviso per la Giovane Imprenditoria: comunicati i vincitori 2009 del bando Incubazione e Tutoraggio imprese in collaborazione con la Fornace di Asolo.

Sono giunti al termine i bandi 2009 di “Incubazione” e “Tutoraggio” in collaborazione con la Fornace di Asolo il primo incubatore di imprese sorto nella Provincia di Treviso per facilitare lo start-up dei nuovi imprenditori. Il bando “Incubazione” dava la possibilità di incubare 3 nuove aziende garantendone, per tre anni, quota parte del finanziamento necessario. Con il bando “Tutoraggio” si dava la possibilità a 6 aziende di poter usufruire di “voucher” formativi individuali e personalizzati per un percorso di assistenza specialistica all’impresa fornito dalla Fornace stessa, attraverso propri tecnici o in collaborazione con Treviso Tecnologia e per un importo predeterminato e a totale carico dell’amministrazione provinciale. I requisiti di partecipazione erano la residenza in provincia di Treviso da almeno 5 anni e l’impegno a costituire l’impresa in provincia di Treviso entro 4 mesi dalla comunicazione di ammissione ai benefici, mentre di imprese già costituite la sede legale nella provincia di Treviso o l'impegno di trasferire entro 4 mesi la sede legale in provincia di Treviso e l'iscrizione al Registro Ditte della Camera di Commercio di Treviso; I vincitori dell'edizione 2009 del Bando per Incubazione di imprese avranno diritto all'assegnazione di un “voucher” in denaro, di 12.500,00 euro che saranno ripartiti nei 3 anni: per il primo anno, Euro 5.000,00, per il secondo anno, Euro 5.000,00, per il terzo anno, Euro 2.500,00: 1°) classificato: Di Filippo Mario nato a Baltimora (USA) il 20.08.1964, residente in Caerano di San Marco, con il progetto “Consulenza formazione imprese”. Premio di euro 5.000 per l'anno 2009, euro 5.000 per l'anno 2010 ed euro 2.500 per l'anno 2011; 2°) classificato: Longo Dario nato a Segusino il 29.09.1956, residente a Paese, con il progetto “Antifurti elettronici per pannelli fotovoltaici”. premio di euro 5.000 per l'anno 2009, euro 5.000 per l'anno 2010 ed euro 2.500 per l'anno 2011; 3°) classificato: Agnoli Stefano nato a Montebelluna il 17.01.1973, residente in Montebelluna, con il progetto “Commercio elettronico articoli sportivi”. Premio di euro 5.000 per l'anno 2009, euro 5.000 per l'anno 2010 ed euro 2.500 per l'anno 2011; I vincitori 2009 del Bando per Tutoraggio di imprese hanno diritto all’assegnazione di apposito “voucher” creditizio dell’importo di Euro 2.500,00 spendibile per servizi di formazione ed accompagnamento. 1°) classificato: Furlan Massimo nato a Venezia il 12.10.1980, residente in Villorba, con il progetto “Macs design”. Premio di euro 2.500; 2°) classificato: Mionetto Monica nata a Valdobbiadene il 29.04.1978, residente in Monfumo, con il progetto “Designer arredamento”. Premio di euro 2.500; 3°) classificato: Bernini Ludovico nato a Pederobba il 25.10.1973, residente in Asolo, con il progetto “Below zero”. Premio di euro 2.500; 4°) classificato: Patron Alessio nato a Treviso il 14.06.1979, residente in Mogliano Veneto, con il progetto “Casavenditadiretta”. Premio di euro 2.500. A breve entrambi i bandi saranno riproposti, assieme a quello per il “concorso per idee e progetti a favore della giovane impresa della marca trevigiana – La tua idea, la tua impresa”, giunto ormai al 5° anno, finalizzato a premiare le idee e/o progetti contenenti rilevanti elementi di novità, creatività o innovazione, nell’ambito della produzione di beni e/o fornitura di servizi. “In un momento di crisi come questo, la Provincia di Treviso ha voluto mettere in campo diverse politiche attive, per favorire la creazione di nuove imprese e, di conseguenza, di nuovi posti di lavoro – spiega il presidente della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro – Voglio fare i complimenti a tutti i nuovi imprenditori perché, con le loro idee e la loro passione, contribuiscano alla ripresa dell’economia di un territorio da sempre contraddistinto da un tessuto di piccole e medie imprese”. “Oltre a questi bandi, che vogliamo rilanciare a breve, proporremo anche il concorso per le nuove idee imprenditoriali – commenta l’assessore provinciale alle Attività Produttive, Michele Noal – perché vogliamo favorire la crescita di nuove imprese, specie giovanili e innovative”
(08-06-2010)

Ufficio Stampa Provincia di Treviso
CERCA


AGENDA

UPI Social Network


Dowload Documentazione