Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Innovazione e comunicazione
| Condividi:

INFORMAZIONE: LA RAI RIDUCE GLI SPAZI DEI TG REGIONALI

foto IL PRESIDENTE CASTIGLIONE: "IL TAGLIO DEL TGR DANNEGGIA I CITTADINI"

"E' inaccettabile che la Rai decida di tagliare senza preavviso la terza edizione del Tg Regionale in tutt'Italia o che ne preveda il trasferimento sul canale digitale di Rainews, che peraltro non è ancora visibile in molte zone. A fare le spese di questa penalizzazione saranno soltanto i cittadini a cui verrà sottratto un importante spazio informativo".

Lo dichiara il presidente della Provincia di Catania e presidente dell'Unione Province d'Italia, Giuseppe Castiglione. "Chiediamo alla Rai di rivedere la sua posizione - ha esortato il presidente Castiglione - e auspichiamo piuttosto un incremento del servizio pubblico per quanto riguarda l'offerta informativa in generale".

Preoccupazioni sono state espresse anche dal Presidente della Provincia di Potenza, Piero Lacorazza, componente dell'Ufficio di Presidenza dell'Upi. "La decisione della Rai di ridurre gli spazi informativi del servizio pubblico - ha dichiarato-  penalizzerà fortemente l'importante contenitore rappresentato dal Tg regionale, sottraendo ai cittadini uno spazio informativo di grande utilità, soprattutto in quelle realtà caratterizzate da una sostanziale povertà del panorama dell'informazione locale. Si tratta di un provvedimento inaccettabile. Auspico che la Rai riveda la decisione sui palinsesti. In caso contrario, infatti, i primi a farne le spese, oltre ai giornalisti, saranno i cittadini che al contrario chiedono un incremento della quantità e della qualità dei momenti di informazione".
(09-09-2010)

Ufficio Stampa Upi
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione