Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Federalismo fiscale
| Condividi:

RIFORMA FISCALE: COINVOLGERE REGIONI, PROVINCE E COMUNI IN PROCESSO RIFORMA FISCALE

Lettera dei Presidenti dell’ANCI, dell’UPI e della Conferenza delle Regioni al Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi

‘’Un coinvolgimento effettivo ed immediato delle Regioni, dei Comuni e delle Province nel processo di elaborazione delle proposte in materia di riforma fiscale’’. E’ questa la richiesta contenuta nella lettera che Sergio Chiamparino, Giuseppe Castiglione e Vasco Errani, rispettivamente Presidenti di ANCI, UPI e Conferenza delle Regioni, hanno inviato al Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

Dopo aver condiviso l’intenzione del Governo di avviare una riforma fiscale che ‘’consideriamo necessaria’’ e dopo aver preso atto che l’esecutivo ‘’ha avviato il confronto su tali temi coinvolgendo le parti sociali’’ i tre Presidenti ritengono pero’ necessario ‘’richiamare l’attenzione sull’importanza di tenere insieme la riforma fiscale con l’attuazione in corso del federalismo fiscale, che riconosce agli Enti territoriali autonomia finanziaria e fiscale’’.

‘’Questo – sottolineano Chiamparino, Castiglione ed Errani – e’ un obiettivo fondamentale per migliorare le condizioni di funzionamento dell’intero sistema fiscale ed amministrativo in ambito centrale e locale e per assicurare un graduale alleggerimento della pressione fiscale sui cittadini e le imprese’’.

Da qui la richiesta di un coinvolgimento di ANCI, Upi e Regioni con l’auspicio ‘’che si possano condividere proposte, idee e dati per approfondire le principali questioni e ricercare le possibili soluzioni in un quadro di leale e reciproca collaborazione con tutti i livelli di governo’.

(28-10-2010)

Redazione
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione