Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Innovazione e comunicazione
| Condividi:

PROVINCIA DI MATERA: OBIETTIVI RAGGIUNTI NEL 2010

foto L’assessore Montemurro commenta un anno impegnativo ma denso di risultati

“Obiettivi di programmazione 2010 raggiunti.” L’assessore alla Verifica e attuazione del Programma Antonio Montemurro commenta con soddisfazione l’importante risultato.

“L’azione amministrativa nel corso del 2010 – ha commentato l’assessore Montemurro – ha ampiamente rispettato i punti programmatici così come sono stati definiti nel mandato 2009/2014. Siamo riusciti ad attuare progetti in ogni settore: dal welfare al bilancio, dalla viabilità all’edilizia, dalle attività produttive all’ambiente. Con enormi sacrifici abbiamo rispettato i vincoli imposti dal Patto di stabilità riuscendo a fronteggiare le varie emergenze, comprese quelle rivenienti dalle calamità atmosferiche dei primi di novembre.”

“In linea con gli impegni assunti nel corso della campagna elettorale – ha proseguito l’assessore Montemurro – il presidente Stella e la giunta, con il supporto degli uffici della Amministrazione provinciale, hanno portato a compimento quanto in agenda. Il disegno di sviluppo del territorio provinciale improntato alla innovazione e alla sostenibilità si sta concretizzando attraverso le intese a livello regionale e comunitario.”

“Abbiamo ridotto – ha proseguito Montemurro – i costi della politica, incentivato le relazioni con i comuni e le intese interistituzionali. Giovani in primo piano con politiche che guardano alla valorizzazione dell’apprendistato e progetti europei come Angeli dell’ospitalità tesi all’acquisizioni di competenze e professionalità specifiche. Anche grazie all’approvazione, nei tempi prestabiliti e nel rispetto delle direttive nazionali, del Piano di dimensionamento scolastico e del Piano Annuale Operativo per i servizi di supporto organizzativo per gli alunni diversamente abili nelle scuole secondarie di II grado la formazione è stata salvaguardata. Dunque un lungo percorso dove la tutela della costa jonica con i suoi habitat dunali ha vantato risorse europee importanti.”

“Impegno e costanza per un piano di rilancio articolato – ha concluso l’assessore Antonio Montemurro – che nel 2010 ha tenuto fede alle attese, riuscendo a sostanziare un progresso quanto mai necessario e auspicato.”
 
 

(12-01-2011)

CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione