Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Finanza e fiscalità locale
| Condividi:

BANKITALIA ELOGIA GLI ENTI LOCALI SULLA RIDUZIONE DEL DEBITO

foto Catiglione "Le Province virtuose, chi parla di sprechi fa solo propaganda"

"Le rilevazioni della Banca d'Italia, che confermano un calo del debito pubblico degli Enti locali, sono un segnale nettamente positivo per i conti del Paese e danno conto del concorso del comparto delle Province agli obiettivi di riduzione dell'indebitamento netto della P.A.".: il presidente dell'Unione delle Province d'Italia, Giuseppe Castiglione, commenta così il calo dell'indebitamento delle Province tra il 2009 e il 2010, passato - secondo quanto riportato dalla Banca d'Italia - da 9,1 a 9 miliardi di euro.
"Il risanamento finanziario che da alcuni anni le Province stanno virtuosamente mettendo in atto risulta con chiarezza dai dati di Banca d'Italia, nei quali - rileva Castiglione - emerge da un lato il controllo dell'incremento del nuovo debito e dall'altro la diminuzione complessiva dello stock di debito pregresso. Il valore dei dati è ancor più evidente se si tiene conto del fatto che le entrate delle Province sono bloccate legislativamente e risultano anche in calo per effetto della congiuntura economica negativa. Un'ulteriore conferma che le Province sono tra le istituzioni che piu" di tutte riescono a gestire virtuosamente i propri bilanci. E che chi continua a parlare di sprechi - conclude - lo fa per pura propaganda, contro ogni analisi economica reale".
(15-02-2011)

Barbara Perluigi
CERCA


AGENDA
#EmergenzaTEramo - Tutti a Roma il 2 Marzo. Manifestazione a sostegno delle richieste dell’intera comunità teramana.
gio 02 mar 2017
manifestazione, patrocinata dall'Unione Province d'Italia. Hanno già aderito: la Camera di Commercio di Teramo, le Associazioni di categoria, i Sindacati confederali, i Comuni, l’ANCI Abruzzo, la Provincia di Pescara, la Provincia di Chieti e numerose istituzioni locali.

UPI Social Network


Dowload Documentazione