Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Politiche sociali
| Condividi:

Emergenza immigrazione: Castiglione a Bruxelles lancia un appello all’Unione Europea

“L’Europa ascolti le richieste delle istituzioni italiane, nazionali e locali”

“L’Europa non può non ascoltare le voci delle istituzioni italiane, nazionali e locali, sulla drammatica emergenza umanitaria che sta vivendo l’Italia, e la Sicilia in particolare, alle prese con i continui sbarchi di cittadini migranti dalle coste dell’Africa”.

Lo ha detto il Presidente della Provincia di Catania e dell’Upi, Giuseppe Castiglione, lanciando un appello al dialogo a Bruxelles, nel corso dell’incontro del Comitato delle Regioni.

“Credo che questo organismo debba impegnarsi da subito a sensibilizzare le istituzioni europee e dare risposte comuni e immediate, ognuno per la propria parte, nel rispetto della normativa”.

Una richiesta che ha trovato il favore della Presidente del Comitato delle regioni Ue, Mercedes Bresso, che ha deciso di dare incarico al Presidente Castiglione di intervenire nella seduta plenaria del Cdr che si terrà domani, per illustrare ai rappresentanti delle collettività locali di tutta Europa, la gravità della situazione che si è venuta a creare nel nostro Paese e, soprattutto sulle coste siciliane.

“L’emergenza ricade principalmente e prioritariamente su Regioni, Province e Comuni con ricadute sociali sul territorio e sulla cittadinanza “, ha evidenziato Castiglione, che ha aggiunto: “Il problema non è solo italiano ma europeo. Occorre sensibilizzare le Istituzioni comunitarie ad affrontare l’emergenza,  nel rispetto delle norme europee, e ad impegnarsi affinché ciascuno Stato Membro assorba parte dei migranti che stanno giungendo in Italia.

L’Unione europea, inoltre, dovrebbe rivedere i piani operativi di frontex, ma soprattutto – chiede Castiglione – prevedere misure compensative e di vantaggio per le aree del nostro Paese che sono state maggiormente interessate dagli sbarchi e dalla prima accoglienza. Tra questi il Comune di Mineo, che con il “Villaggio della Solidarietà” ospita 2000 richiedenti asilo e che necessita non solo di interventi sul piano della sicurezza, ma soprattutto di misure volte a favorire l’integrazione” .

Sulla questione dell'immigrazione, Mercedes Bresso incontrerà la prossima settimana la commissaria Ue agli Affari interni Cecilia Malmstrom.


(05-04-2011)

Redazione
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione