Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Mobilità e viabilità
| Condividi:

Pedaggi raccordi: le Province chiedono incontro urgente al Ministro Matteoli

foto Castiglione “Necessario confronto per tutelare cittadini e pendolari”

“Nonostante il Tar abbia dato ragione alle Province, sospendendo l’applicazione  del pagamento dei pedaggi nei raccordi autostradali, l’Anas ha già dato il via ai lavori per posizionare i sistemi di controllo.
Una decisione che non possiamo che contrastare e su cui chiediamo un incontro urgente con il Ministro delle Infrastrutture Matteoli, per discutere insieme di come tutelare i cittadini pendolari delle 20 Province che potrebbero essere interessate dai nuovi pedaggi”.
Lo dichiara il Presidente dell’Upi, Giuseppe Castiglione, ricordando come “proprio grazie all’azione delle Province, il Tar la scorsa estate ha sospeso il provvedimento sui pedaggi, riconoscendone la natura di un balzello non solo ingiusto, ma illegittimo, contrario, tra l'altro, anche alle norme dell’Unione Europea sulla circolazione. Una vera e propria tassa a carico dei pendolari, su tratte di strada, tra l’altro, che meriterebbero piuttosto interventi decisivi di manutenzione e messa in sicurezza.
Confermiamo che la nostra posizione resta quella di chiedere al Governo di rinunciare definitivamente a portare avanti il provvedimento.
Per questo chiediamo al Governo, che si appresta ad adottare un nuovo DPCM nel quale dovranno essere stabiliti modi, termini e tempi di applicazione delle tariffe, di aprire da subito un confronto, per entrare nel merito delle scelte e garantire ai pendolari la libertà di circolazione nelle tratte dei raccordi autostradali senza il pagamento di alcun  nuovo balzello.
Un confronto necessario e urgente, per evitare che le Province si vedano costrette a dovere impugnare anche il nuovo provvedimento di fronte al Tar ”.

(08-04-2011)

Barbara Perluigi
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione