Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Politiche sociali
| Condividi:

EMERGENZA IMMIGRAZIONE: ANCI E UPI AL GOVERNO

foto Rispettare la concertazione nell'attuazione del piano profughi

I Comuni e le Province richiamano il governo al rispetto della concertazione nell'attuazione del piano profughi, così come concordato nell'accordo siglato da Governo, Regioni, Anci e Upi a palazzo Chigi. Si rischia altrimenti di fare solo passi indietro e di ritardare le offerte di accoglienza dei migranti. "Nell'accordo siglato - si legge nella  nota congiunta diffusa ieri da Anci e Upi - nella apposita cabina di regia, è stato tracciato un percorso che prevede la concertazione istituzionale quale metodo per affrontare l'emergenza profughi superando i modelli di accoglienza fin'ora applicati. In questo delicato momento è dunque da sottolineare il valore di quello che dovrà essere il primo strumento operativo messo a disposizione del Sistema paese e rappresentato dall'Ordinanza di Protezione Civile alla quale è demandato il compito di definire competenze, responsabilità, criteri e modalità di gestione delle risorse: su di esso ANCI e Upi chiedono una reale concertazione a livello nazionale. In assenza di ciò si rischia seriamente di mortificare le disponibilità già espresse dal territorio e di individuare percorsi semplificati che vedono soluzioni logistiche frutto di un esercizio meramente aritmetico ma di difficile gestione sociale. Il rischio è - conclude la nota - che, oltre a ritardare ulteriormente la risposta dei territori in termini di offerta di accoglienza, si riproponga per molti versi il modello che si intendeva ormai superato".

(13-04-2011)

Redazione
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione