Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Cultura, Turismo e Sport
| Condividi:

Le Province al Tourism Day

foto Bono, Upi al Governo:“Serve una nuova governance: approvare subito il  Piano Nazionale del Turismo”

“Per rilanciare il turismo in Italia bisogna rifondare la “governance” del settore, con una radicale riscrittura dei rapporti tra i diversi livelli istituzionali e tra questi e gli attori privati”. Lo ha detto il responsabile turismo e cultura dell’Upi Nicola Bono, Presidente della Provincia di Siracusa, intervenendo oggi a Roccaraso al Tourism Day, la tre giorni di riflessione  promossa dalla Conferenza delle Regioni per discutere di opportunità e strategie per il turismo in Italia e in Abruzzo.
“Dobbiamo ripensare le metodologie di gestione del settore turistico italiano – ha detto Bono – chiarendo ruoli e responsabilità dei diversi livelli istituzionali. Solo così sarà possibile fare esprimere veramente fino in fondo le enormi potenzialità di un comparto, che può concorrere più degli altri alla crescita, allo sviluppo e all’occupazione nel nostro Paese”.
Per questo il Presidente ha ribadito al Ministro Brambilla l’urgenza di “approvare subito il Piano Nazionale del Turismo, nel quale chiediamo di prevedere la costituzione di una cabina di regia che indichi con chiarezza i rapporti tra i diversi livelli istituzionali e tenga conto del notevole e concreto ruolo delle Province e dei Comuni”.
Secondo il responsabile turismo e cultura dell’Upi, attraverso il Piano si dovrà infatti “re-istituire il Comitato delle Politiche turistiche, come sede di concertazione nuova e più efficace per formulare un programma condiviso, con la partecipazione dei protagonisti pubblici e privati del settore, con interventi concreti nella programmazione economica. La struttura dovrebbe essere presieduta dal Ministro per il Turismo, e prevedere la presenza dei Ministri coinvolti nel settore, oltre che dei rappresentanti di Regioni, Province e Comuni e Associazioni di Categoria.
Se questa Cabina di Regia fosse già stata istituita - ha sottolineato Bono -  probabilmente non si sarebbe registrato il totale fallimento del POIN cultura e turismo, che era nato come una occasione offerta dall’Unione Europea per investire risorse in progetti per i territori, e che invece, dopo quattro anni, è rimasto del tutto inutilizzato.
Pubblica Amministrazione centrale, regionale e locale ed operatori privati – ha concluso il Presidente Bono - devono lavorare insieme per trasformare il turismo in Italia in un’industria moderna e competitiva”.




(20-05-2011)

Barbara Perluigi - Claudia Giovannini
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione