Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Scuola Formazione Lavoro
| Condividi:

Vertenza Indesit. L'Upi Marche con i lavoratori

L’Upi Marche stare accanto ai lavoratori in agitazione manifesta apertamente il dissenso nei confronti di un piano di riassetto  aziendale dai risvolti drammatici

“Mentre i sindacati abbandonano il tavolo di confronto e i lavoratori della Indesit Company entrano in sciopero, l’Upi Marche decide di stare accanto ai lavoratori in agitazione, manifestando apertamente il proprio dissenso nei confronti di un piano di riassetto  aziendale dai risvolti drammatici per un territorio come il nostro, già duramente colpito dalla crisi occupazionale. Per questo, stamattina, in accordo con il sindaco Giancarlo Sagramola, abbiamo convocato l’ufficio di presidenza dell’Unione delle Province marchigiane nella sala del Consiglio comunale di Fabriano lunedì pomeriggio alle 16,30. In quell’occasione valuteremo tutti gli aspetti della spinosa  vertenza insieme ai delegati sindacali di tutti gli stabilimenti coinvolti, insieme al sindaco e a Marco Vinicio Guasticchi, presidente dell’Upi umbra e della provincia di Perugia ch e abbiamo invitato perché i gravi effetti della delocalizzazione dell’Indesit non ricadono solo sulle province della nostra regione, colpita con la metà dei 1425 esuberi annunciati, ma sull’intero territorio nazionale e in particolare l’Umbria”, così Patrizia Casagrande, presidente dell’Upi regionale e commissaria straordinaria della Provincia di Ancona.

L’esito negativo del confronto di stamattina fra  i sindacati e l’azienda ha indotto la presidente Casagrande a convocare l’Ufficio di presidenza a Fabriano, nel Comune-simbolo di questa nuova pagina nera per l’economia locale (e non solo): una scelta di delocalizzazione che si basa esclusivamente su logiche di profitto dell’azienda, trascurando il destino dei lavoratori degli stabilimenti, dell’indotto e, cosa non trascurabile, di un Paese in cerca di ripresa ormai da troppo tempo.

Lunedì 24 giugno, dunque, alle ore 16.30,  la sala del Consiglio del Comune di Fabriano sarà il luogo della discussione sul piano di delocalizzazione della Indesit Company per le organizzazioni sindacali, per i presidenti delle cinque Province marchigiane, il presidente dell’Upi dell’Umbria Marco Vinicio Guasticchi e il padrone di casa, il sindaco Giancarlo Sagramola. 


(25-06-2013)
Ufficio stampa Upi Marche
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione