Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Scuola Formazione Lavoro
| Condividi:

Provincia di Trieste: nasce sportello servizi per il lavoro all'Università

Nuovo servizio con opportunità per gli studenti

 A partire dal protocollo d’intesa sottoscritto nel 2011 nell’ambito delle azioni di orientamento professionale tra la Provincia di Trieste e l’Università degli Studi di Trieste, si sono creati i presupposti per una fattiva collaborazione che ha permesso la creazione e l’implementazione di molteplici iniziative connesse ai servizi per il lavoro rivolto agli studenti. La Provincia, con i Servizi per il lavoro, ha preso parte alla manifestazione “Job@UniTS”, il Career Day dell’Ateneo, sin dalla prima edizione.

L’ultima di queste iniziative in ordine di tempo è l’apertura di Servizi per il Lavoro presso la sede dell’Università degli Studi di Trieste, Edificio Centrale, ala destra I piano, piazzale Europa 1.

Il nuovo servizio, inaugurato il 25 giugno alle ore 12.00 presso la Sala Cammarata – Rettorato, offre numerose opportunità sia agli studenti sia agli utenti in generale, quali ad esempio la possibilità di iscriversi al Centro per l’Impiego di Trieste e di accedere al servizio di incontro domanda offerta di lavoro, di richiedere l’attivazione di tirocini formativi e di orientamento e di avere una consulenza specialistica nella compilazione del Curriculum Vitae, e più in generale nelle azioni da mettere in atto per una ricerca autonoma di lavoro. È importante sottolineare che il Servizio attivato non è solo informativo, ma rappresenta una realtà importante di tipo operativo nell’ambito dei servizi per l’impiego pubblici. «In questo momento di particolare difficoltà di inserimento nel mondo del lavoro, soprattutto riguardo ai giovani, la Provincia di Trieste ritiene che la collaborazione attivata con l’Università degli Studi di Trieste, anche grazie al contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, possa rappresentare una risposta concreta ai bisogni dei giovani e della società produttiva tutta» ha detto Maria Teresa Bassa Poropat. «Anche se i giovani stanno pagando il prezzo più elevato sul versante occupazionale in conseguenza della crisi, i dati statistici confermano che, nell’arco della vita lavorativa – ha aggiunto Adele Pino – la laurea continua a rappresentare un forte investimento contro la disoccupazione, anche se con una rilevanza inferiore rispetto agli altri paesi. L’attività di affiancamento al servizio di orientamento dell’Università che inauguriamo avrà lo scopo prioritario di orientare i giovani nell’inserimento nel mercato del lavoro anche incrementando le esperienze di studio/lavoro; nel contempo sarà nostra cura promuovere negli studenti delle scuole superiori un più ampio accesso all’Università per elevare la soglia educazionale del Paese che prevede, in base agli obbiettivi fissati dalla Commissione Europea, di avere entro il 2020 il 40 % dei laureati nella fascia di età 30-40 anni».

Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato il Magnifico Rettore Sergio Paoletti, la Presidente della Provincia Maria Teresa Bassa Poropat, l’Assessore provinciale alle Politiche attive del lavoro e Collocamento mirato Adele Pino e la collaboratrice del Rettore prof.ssa Lorenza Rega, che ha dichiarato: «L’inaugurazione dei Servizi per il lavoro presso l’Università di Trieste, che giunge dopo un lungo periodo di preparazione e collaborazione tra la Provincia di Trieste e i responsabili dello Sportello Lavoro della nostra Università, è un importante, ulteriore passo per rafforzare il ponte tra lo studio universitario, in particolare dopo il conseguimento della laurea, e il mondo del lavoro. I Servizi per il lavoro si affiancano alle molteplici iniziative promosse dalla nostra Università per facilitare i giovani laureati nel trovare un posto di lavoro in questo difficile momento congiunturale». La Prof.ssa Rega ha poi aggiunto: «Collegare domanda e offerta di lavoro all’interno dell’Università – in sinergia con le istituzioni del territorio – significa inoltre diffondere e rafforzare l’idea che le conoscenze acquisite dai laureati all’università contribuiscono in modo determinante a promuovere l’innovazione necessaria a ogni settore dell’economia per essere competitivi sui mercati nazionali e internazionali.»

Ha partecipato all’evento anche l’Assessore Regionale al Lavoro, Formazione, Pari Opportunità Loredana Panariti.

 


(25-06-2013)
Ufficio stampa Provincia Trieste
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione