Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Finanza e fiscalità locale
| Condividi:

Legge di stabilità e attuazione riforma Delrio: domani l’Upi all’Osservatorio nazionale

Pastacci “Le Province hanno consegnato alle Regioni i dati richiesti. Ora Governo faccia sintesi e trovi soluzioni a emergenza risorse”

“Domani, alla riunione dell’Osservatorio nazionale sull’attuazione della riforma Delrio, porteremo il quadro rispetto a quanto fatto dalle Province negli Osservatori regionali in attuazione del decreto del Governo sulla mappatura delle funzioni degli enti . Le Province hanno fatto quello che dovevano nei tempi previsti, adesso spetta alle Regioni, entro 15 giorni, validare i dati e inviare tutta la documentazione all’Osservatorio centrale. Ma i segnali che abbiamo dai territori sono di forti difficoltà, sia per la mole di dati che le Regioni devono analizzare, sia a causa del taglio di 1 miliardo alle Province che di fatto sta bloccando tutto il processo”. Lo dichiara il Presidente dell’Upi, Alessandro Pastacci, sottolineando come “L’atteggiamento del Governo con la  Legge di stabilità si sta rilevando l’ostacolo più duro all’attuazione della riforma delle Province.  Per questo domani ci aspettiamo che nel corso della riunione si faccia sintesi della mole di dati che sono stati richiesti alle Province e consegnati alle Regioni e  si presentino soluzioni adeguate all’emergenza tagli.  Noi  - sottolinea Pastacci - non possiamo accettare che il Governo nel 2015 mandi gli enti in dissesto e vogliamo attuare la Legge Delrio, e questo è possibile solo se il Governo garantisce la piena copertura delle funzioni fondamentali che sono state assegnate alle Province dalla riforma: gestione delle strade, delle scuole, tutela dell’ambiente e assistenza ai Comuni”.
(09-12-2014)

Barbara Perluigi
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione