Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Ambiente e Territorio
| Condividi:

Provincia di Potenza: controlli ambientali polizia provinciale

Sottoposti a sequestra impianti per violazioni delle norme in materia di emissioni

La Polizia Provinciale di Potenza nella giornata di ieri nel corso di controlli ambientali, ha eseguito un’importante operazione presso un’azienda nella zona industriale di San Nicola di Melfi. Il legale rappresentante P.F. è stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria e sono stati sottoposti a sequestro gli impianti di verniciatura e saldatura per violazione delle norme in materia di emissioni in atmosfera, nonchè un’area adibita a deposito incontrollato di rifiuti pericolosi e non pericolosi.

Quest’attività di polizia ambientale è l’ultima in ordine di tempo di una più vasta azione finalizzata alla verifica del rispetto della normativa in materia ambientale, condotta dalla Polizia Provinciale di Potenza in tutta la provincia ed in particolare nell’area del Vulture-Melfese.

I reati sono essenzialmente la mancanza di autorizzazione ed inosservanza delle prescrizioni alle emissioni in atmosfera, violazioni penali che suggeriscono, purtroppo, che la qualità dell’aria può essere compromessa a causa delle inadempienze dei titolari degli stabilimenti industriali. Quindi, non solo Fenice, ma anche le centinaia di camini di altri stabilimenti industriali contribuiscono a peggiorare la qualità dell’aria in quella zona. La Polizia Provinciale di Potenza continuerà a vigilare su questi fenomeni di aggressioni all’ambiente, rafforzando l’impegno profuso.


(11-03-2015)
Ufficio stampa Provincia Potenza
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione