Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Scuola Formazione Lavoro
| Condividi:

“Pensiamoci diversi”: la Provincia di Barletta Andria Trani in prima linea nella lotta alla violenza contro donne e bambini

Nuova iniziativa della Provincia per prevenire e contrastare la violenza contro donne e bambini.

Pochi giorni dopo l’avvio della campagna di sensibilizzazione “Arcobaleni”, nuova iniziativa della Provincia di Barletta - Andria - Trani per prevenire e contrastare la violenza contro donne e bambini.

Si tratta del progetto “Pensiamoci diversi: percorsi per costruire culture non violente in famiglia e a scuola”, realizzato dal Settore Formazione Professionale, Politiche del Lavoro, Welfare, Servizi alle imprese e al Cittadino della Provincia, con la collaborazione della casa editrice edizioni “La meridiana”.

Previste azioni di formazione e sensibilizzazione rivolte alle scuole primarie e secondarie di primo livello del territorio della Bat. L’Amministrazione provinciale sosterrà l’iniziativa utilizzando le risorse regionali rivenienti dal Piano provinciale di interventi locali per la prevenzione e il contrasto alla violenza su donne e minori.

La casa editrice “La Meridiana” metterà a disposizione la sua esperienza editoriale sui temi della violenza e della risoluzione dei conflitti in famiglia e a scuola, le sue pubblicazioni sugli stereotipi di genere e sulla violenza assistita, per offrire una proposta formativa articolata, unica e competente.

Il percorso prevede, per gli insegnati delle scuole primarie e secondarie di primo grado, un’attività di formazione replicata nei comuni della Bat, che attraverserà i temi della violenza e degli stereotipi culturali e di genere, del bullismo, della violenza assistita, della corporeità e dell’affettività. Per gli alunni delle scuole secondarie di primo grado è inoltre prevista un’attività laboratoriale con l’obiettivo di promuovere, attraverso l’espressione teatrale, un maggiore benessere psico-fisico ed il riconoscimento di capacità e risorse personali, creando un clima empatico, di fiducia e di libera espressione all’interno del gruppo.

Il progetto sarà avviato nelle prossime settimane e si concluderà nel mese di giugno con un convegno finale.

 

«La Provincia di Barletta - Andria - Trani è impegnata in prima linea nell’intraprendere azioni di prevenzione di un fenomeno, quello della violenza di genere e sui minori, le cui conseguenze rivestono estrema gravità nella vita delle comunità locali e nei processi di crescita sociale - ha affermato il Presidente della Provincia Francesco Spina -. Dopo “Arcobaleni”, dunque, ci accingiamo a dar avvio al progetto “Pensiamoci diversi”, rivolto ai contesti scolastici di grado inferiore; l’intento, infatti, è sia quello di supportare i docenti nel difficile processo di identificazione e riconoscimento delle situazioni di violenza subita o assistita e sulle possibilità di intervento, sia quello di diffondere tra i più piccoli modelli culturali e relazionali rispettosi delle identità di ciascuno. La conoscenza sul territorio maturata dal Settore provinciale delle Politiche Sociali, negli ultimi anni, risulta in questo senso uno strumento prezioso per continuare a far sentire la nostra presenza nella lotta alla violenza verso donne e bambini».


(13-03-2015)
Ufficio stampa Provincia Barletta Andria Trani
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione