Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Le Province al servizio dei Comuni
| Condividi:

Le Province al Servizio dei Comuni: il lavoro dei gruppi su Stazione Unica Appaltante, Uffici Europa di Area Vasta e Servizi Informativi delle Province

Stazione Unica Appaltante, Servizi informativi e Fondi Europei: tre sono i gruppi di lavoro insediati da UPI per offrire Servizi ai Comuni. Ultimate le rilevazioni, sono stati presentati i Report realizzati con il supporto delle Province capofila: Perugia, Brescia e Treviso.

A seguito della riforma, le Province si trovano ad affrontare un radicale cambiamento e necessariamente si devono trasformare in un ente nuovo, dotato di funzioni essenziali, al servizio dei Comuni, dei territori e dei loro cittadini.

 In questa logica l’Unione delle Province d’Italia ritiene opportuno promuovere ed incentivare la realizzazione di una nuova area all’interno dell’ente, articolata in una serie di ambiti di intervento a sostegno dei Comuni del territorio, strategica per il prossimo futuro.

 Sulla base di una prima analisi, è emersa la necessità di attivare nell’immediato tre gruppi di lavoro nei settori in cui le Province hanno già esperienze concrete di servizi offerti ai comuni, per arrivare ad elaborare una proposta nazionale articolata e strutturata.

 I gruppi di lavoro

In particolare sono stati costituiti i seguenti gruppi tematici:

  1. Stazione unica appaltante su lavori e servizi, per dare un contributo concreto alla riduzione della spesa pubblica negli enti locali. La proposta finale dovrà essere strutturata tenendo conto di tutte le fasi della gara di appalto, dalla programmazione e progettazione fino alla pubblicazione del bando per arrivare ai controlli, all’aggiudicazione finale e all’eventuale contenzioso. Strettamente connessa alle gare dovrà essere infatti garantita ai comuni anche assistenza tecnica e assistenza giuridico-amministrativa. Capofila è la Provincia di Perugia;
  2. Pianificazione, programmazione e finanziamenti europei, per supportare il territorio nel reperire risorse comunitarie. La parte di pianificazione e programmazione strategica servirà per dimostrare la coerenza con i programmi europei, requisito per accedere ai fondi. Capofila è la Provincia di Treviso;
  3. Servizi informativi, innovazione tecnologica, raccolta ed elaborazione dati, piattaforma informatica per migliorare, ammodernare e facilitare la realizzazione di servizi associati efficienti su bacini di area vaste. Il nuovo ente può svolgere il ruolo di coordinamento della progettazione ed implementazione in digitale dei servizi e processi amministrativi e tecnici che caratterizzano le varie politiche degli enti locali in modo da intercettare e sostenere la trasformazione digitale in atto e consentire alle comunità locali di non restare escluse dallo sviluppo economico e sociale in atto nelle aree a maggiore urbanizzazione. Capofila è la Provincia di Brescia.

I Report

Sulla base di puntuali ricognizioni condotte con la somministrazione di questionari puntuali, l’UPI, con il supporto delle Province capofila, ha elaborato i seguenti report:

-         Stazione Unica Appaltante;

-         Servizio Europa di Area Vasta;

-         Sistemi Informativi.



(27-05-2016)
Redazione Upi
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione