Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Istituzioni e Riforme
| Condividi:

Monza, Lecco e Como: un’unica cabina di regia per le tre Province

Siglato l’accordo strategico per l’esercizio delle funzioni di area vasta

L’accordo strategico di programma è stato siglato dai Presidenti delle tre Province: Gigi Ponti per Monza e Brianza, Flavio Polano per Lecco, Maria Rita Livio per Como.

L’obiettivo dell’intesa è “promuovere l’esercizio, in forma collaborativa e stabile delle funzioni di area vasta”, da individuare attraverso specifiche convenzioni operative che riguardano l’erogazione di servizi associati rivolti a cittadini ed imprese.

Le sinergie. L’intesa – basata sul riconoscimento degli elementi di omogeneità che caratterizzano i tre territori - avvia l’esercizio associato dei servizi relativi a 5 ambiti di intervento pilota: l’erogazione di offerta formativa obbligatoria per il personale degli Enti Locali anche riferita all’avvio della stazione appaltante di area vasta; la gestione associata di consulenza legale e la costituzione di Uffici Unici di Avvocatura; la gestione associata di servizi di assistenza tecnico-amministrativa e consulenza giuridica in tema di amministrazione del personale, gestione finanziaria e controlli interni; la gestione associata di azioni di marketing territoriale per la ricerca di finanziamenti europei su fondi comunitari; la gestione associata di funzioni e servizi propri per esigenze di ottimizzazione delle risorse di dotazione organica.   

 

I tavoli tecnici. Nei giorni scorsi sono già partiti i tavoli tecnici tra le tre Province per una ricognizione complessiva e per una prima condivisione delle procedure, con particolare riferimento alle funzioni relative ad Ambiente e Territorio, mentre il prossimo incontro è riservato all’amministrazione del personale.

 

“Questa intesa è un passo avanti significativo verso l’Area Vasta della Brianza quale hub per i Comuni fondato sulla qualità dei servizi – spiega il Presidente Gigi Ponti – Un’area fondata sulle alleanze istituzionali in grado di valorizzare il prezioso know-how maturato dai singoli Enti e migliorare ancora la qualità e i livelli di efficienza dei servizi”.

 

“Nel processo di riforma degli enti locali – aggiunge il Presidente della Provincia di Lecco Flavio Polanoin attesa delle decisioni da parte dei livelli superiori di governo, l’intesa fra le Province di Lecco, Como, Monza e Brianza rappresenta un’azione concreta per garantire ai cittadini e alle imprese di questi territori servizi di qualità, attraverso l’esercizio delle funzioni di area vasta in forma collaborativa e associata, anche con carattere innovativo”.

 

“Si tratta di passo indispensabile per qualificare i servizi a cui si sarà chiamati all’interno delle future Aree Vaste - spiega la Presidente della Provincia di Como Maria Rita Livio - Province con dimensioni ridotte come le nostre devono necessariamente unirsi per poter offrire la stessa qualità che di fatto viene già offerta in altre zone della Lombardia più forti dal punto di vista economico ed amministrativo. È stato deciso di indirizzarci verso questo accordo con Lecco e Monza perché non vi erano disponibilità, soprattutto a livello di personale, da parte di Varese, attualmente in grossa difficoltà”.

 


(06-05-2016)
Ufficio stampa Provincia Lecco
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione