Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | Multimedia | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Politiche sociali
| Condividi:

Dalla Provincia di Trieste un bando per l'occupaizone dei disabili

Riservato ai datori di lavoro per i progetti da realizzare con il contributo del fondo provinciale per l'occuapzione dei disabili

E’ stato presentato presso lo Sportello del Lavoro di Scala Cappuccini il bando finalizzato alla presentazione di progetti da realizzare con il contributo del Fondo provinciale per l’occupazione dei disabili.

"Si tratta di oltre 330mila euro che la Provincia di Trieste mette a disposizione di progetti che favoriscono l’occupazione dei disabili" ha affermato l’Assessore provinciale alle Politiche Attive del Lavoro, Adele Pino.

L’avviso pubblico messo a punto dal Servizio Lavoro della Provincia di Trieste detta alcune condizioni generali e individua gli interventi per i quali è possibile presentare domanda di contributo e cioè: la realizzazione e l’adeguamento del posto di lavoro (98.000 euro); la rimozione di barriere architettoniche (98.000 euro); interventi da parte dei datori di lavoro diretti alla realizzazione di forme concordate di telelavoro (6.000 euro); iniziative volte a garantire l’accessibilità al posto di lavoro, la mobilità e gli spostamenti (60.000 euro); l’attività di tutoraggio e supporto, svolto anche da dipendenti e tecnici interni all’azienda, secondo le modalità e i criteri stabiliti dal Comitato Tecnico per il diritto al lavoro dei disabili (70.000 euro).

"Le risorse rimaste inutilizzate per carenza di domande ammissibili – spiega Adele Pino – saranno utilizzate per incrementare la dotazione finanziaria assegnata alle tipologie di intervento per le quali siano state presentate domande di contributo giudicate ammissibili, ma non finanziate per carenza di fondi".

I contributi sono concessi, su domanda dell’interessato, a condizione che il disabile sia assunto con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato oppure a tempo determinato purché il contratto abbia una durata non inferiore ai due anni.
Sono ammissibili le domande di contributo per interventi riferibili a persone disabili che verranno assunte entro il 31 dicembre 2008, o per quelle assunte a tempo indeterminato nei sei mesi precedenti la pubblicazione dell’avviso.

Il bando pubblico è già stato inoltrato alle associazioni interessate per garantirne la massima diffusione. E’
inoltre disponibile sul sito della Provincia di Trieste (www.provincia.trieste.it/sportellolavoro) e presso l’Albo pretorio dell’ente.

 

 
(22-05-2008)

Ufficio stampa Provincia di Trieste
CERCA



UPI Social Network


Dowload Documentazione