Home | Chi siamo | Le province | Unioni regionali | Upi editoria | rss RSS 

UPI Live

Gallerie

Video
LE PROVINCE
cartina d'italia
Ambiente e Territorio

Il Progetto ECO delle Province di Parma e Piacenza

foto Nei parchi dell’Appennino di Parma e Piacenza l’eco-turismo è una realtà


Il mondo si interroga in questi anni sempre con maggior attenzione sulle politiche ambientali e sulle azioni eco-compatibili necessarie alla salvaguardia della Terra e al risparmio delle risorse naturali. Nel territorio parmense e piacentino invece le istituzioni, Soprip, l’amministrazione Provinciale di Parma, il Sistema delle Aree Protette Regionali della Provincia di Parma e Piacenza, sono passate ai fatti creando e sostenendo ECO, il “progetto di qualificazione ambientale delle imprese dei parchi e delle riserve regionali”. Le aree protette coinvolte rappresentano le diverse realtà del territorio; si va dal Parco fluviale del Taro al Parco Boschi di Carrega, dal Parco delle valli del Cedra e del Parma - Parco dei Cento Laghi al Parco fluviale dello Stirone fino alla Riserva naturale del Monte Prinzera.

ECO raccoglie le aziende che vogliono lavorare in pieno rispetto del territorio e che per questo hanno sottoscritto il “disciplinare di qualità ambientale” elaborato nel rispetto del regolamento nazionale predisposto dal Ministero dell’Ambiente nel 2004. Per tali aziende sono state impostate azioni concrete di supporto che vanno dal finanziamento per gli adattamenti necessari al raggiungimento dei parametri imposti dal disciplinare, all’assistenza e aggiornamento agli imprenditori interessati e agli operatori delle aree protette. Tutte le strutture che hanno raggiunto gli obiettivi del disciplinari sono riconoscibili attraverso il marchio ECO, un simpatico papero dalla maglietta verde che tiene in mano un bel fiore rosso.

L’obiettivo di ECO è quello di creare un modello imprenditoriale innovativo, coerente con la valorizzazione e la tutela dell’ambiente nelle aree protette: un modello altamente competitivo nel mercato turistico di qualità che pone la sostenibilità ambientale al centro dell’agire; l’attenzione al territorio è elemento distintivo per un’offerta turistica di grande qualità e progettualità.

Ma ECO non è solo un progetto che coinvolge le aziende dell’ospitalità, gli operatori dei parchi, le società di servizi, è anche un iniziativa che vuole far partecipare l’ospite delle aree protette che viene informato e guidato verso un comportamento eco-compatibile sia in vacanza sia a casa; questo avviene attraverso una chiara e semplice documentazione che viene consegnata in tutti i punti di informazione dei parchi e nelle strutture aderenti al progetto.

Per conoscere le aree protette e il progetto ECO è a disposizione il sito www.parchi.parma.it nella cui sezione Progetti e Ricerche potrete trovare tutte le aziende partecipanti.
(22-05-2008)

Ufficio stampa Provincia di Parma
CERCA


AGENDA
UPI FORMAZIONE: SEMINARIO DI STUDI
ven 21 set 2018 9.30-16.30
Viale Silvani, 6 Sala Formazioni, Bologna
Fabbisogni, organici, piani occupazionali e modalita’ di assunzione.Un quadro normativo e interpretativo sempre piu’complesso: quali soluzioni? Il nuovo ccnl funzioni locali: lo stato dell’arte
Seminario di Studio "Progettare l'Europa - Infoday sulle fonti di finanziamentoe la metodologia di progettazione
mar 25 set 2018
25 settembre 2018 ore 9.30 - 13.00 /14.00 - 16.30 Sala formazione Upi, Viale Silvani 6 - Bologna
CONVEGNO - Due anni di novità in materia di contratti pubblici, tra concorrenza e anticorruzione
mer 03 ott 2018
MERCOLEDÌ 3 OTTOBRE 2018 ORE 9.30-13.30 MEF - Museo Enzo Ferrari Sala Convention, via Paolo Ferrari 85, Modena

UPI Social Network


Dowload Documentazione